Tour de France 2020: percorso, tappe, iscritti

Il Tour de France 2020 partirà sabato 27 giugno da Nizza, località della Costa Azzurra molto vicina all’Italia e vedrà la sua conclusione, dopo 21 tappe, domenica 19 luglio con la tradizionale sfilata/volata sui Campi Elisi di Parigi.

L’edizione numero 107 della corsa a tappe transalpina vedrà i corridori anticipare di una settimana lo start per evitare la concomitanza con i Giochi Olimpici di Tokyo, permettendo così a diversi campioni di percorrere le strade francesi e poi, recarsi in terra nipponica per la prova su strada a cronometro ed individuale.

E’ la seconda volta nella storia che la Grand Boucle ha il via da Nizza: la prima volta fu nel 1981. In questa edizione i Pirenei vengono affrontati prima delle Alpi mentre per gli scalatori c’è una bella notizia: soltanto una cronometro, per di più una cronoscalata, piazzata nel penultimo giorno di corsa e che potrebbe così rivelarsi decisiva.

Dopo la due giorni in Costa Azzurra, la carovana affronterà complessivamente 9 tappe di pianura, 8 tappe di montagna con 4 arrivi in salita ed una sola frazione a cronometro. Due i giorni di riposo previsti.

Web Hosting

Tour de France 2020: percorso

Tour de France 2020: le tappe

1a tappa: Nice – Nice (156 km)
2a tappa: Nice – Nice (187 km)
3a tappa: Nice – Sisteron (198 km)
4a tappa: Sisteron – Orcières-Merlette (153 km)
5a tappa: Gap – Privas (183 km)
6a tappa: Le Teil – Mont Aigoual (191 km)
7a tappa: Millau – Lavaur (168 km)
8a tappa: Cazères – Loudenvielle (140 km)
9a tappa: Pau – Laruns (154 km)
Giorno di riposo
10a tappa: Ile d’Oléron – Ile de Ré (170 km)
11a tappa: Chatelaillon-Plage – Poitiers (167 km)
12a tappa: Chauvigny – Sarran (218 km)
13a tappa: Chatel-Guyon – Puy Mary (191 km)
14a tappa: Clermont Ferrand – Lyon (197 km)
15a tappa: Lyon – Grand Colombier (175 km)
Giorno di riposo
16a tappa: La Tour-du-Pin – Villard-de-Lans (164 km)
17a tappa: Grenoble – Méribel (168 km)
18a tappa: Méribel – La Roche-sur-Foron (168 km)
19a tappa: Bourg-en-Bresse – Champagnole (160 km)
20a tappa: Lore – La Planche des Belles Filles (Cronoscalata, 36 km)
21a tappa: Mantes-la-Joly – Paris (122 km)

Tour de France 2020: iscritti

Al momento in cui stiamo redigendo l’articolo, non è ancora noto l’elenco ufficiale degli iscritti al Tour n° 107. Sicuramente il team Ineos si presenterà ai nastri di partenza con un parterre de roi, fra cui spiccheranno quasi sicuramente l’ultimo vincitore della Grand Boucle, il colombiano Bernal, affiancato da Froome, assente l’anno passato causa un gravissimo incidente poche settimane prima dello start e Geraint Thomas, vincitore nel 2017.

Leggi anche  Chi è la moglie di Chris Froome: Michelle Cound

Tra i francesi Julian Alaphilippe sarà desideroso di dimostrare che nel 2019 non si è trattato di un fuoco di paglia l’aver tenuto la maglia gialla per tanti giorni oltre a Thibaut Pinot che vorrà vendicarsi del ritiro nella scorsa edizione.

Fra gli azzurri Nibali sarà quasi sicuramente assente, dato che vorrà partecipare, per vincere, alla corsa in linea olimpica mentre si attende la resurrezione di Fabio Aru.

Davide Bernasconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.