Tony Cottee: il bomber di Everton e West Ham

E’ stato un protagonista della Premier League, che ha giocato con diverse squadre con molta tradizione ed è diventato internazionale. Sono Tony Cottee.

Chi era? Un attaccante inglese degli anni ’80 e ’90.

Perché è ricordato? Per essere stato uno dei marcatori più prolifici degli anni ’80 e ’90, soprattutto al West Ham e all’Everton.

Cosa fa adesso? Si è ritirato nel 2001 nelle file del Millwall. Attualmente è opinionista per Sky e anche per un network in Malesia, dove commenta le partite del campionato inglese.

Lo sapevi che? Ha esordito nella massima serie del calcio inglese all’età di 17 anni.



– Dopo appena 2 anni, aveva già segnato 37 gol in campionato.

– Era la stella del West Ham che arrivò terza nel 1986, il suo miglior risultato di sempre in First Division o Premier League a seconda dei periodi.

– Quando l’Everton lo acquistò nel 1988 per 2,2 milioni di sterline, fu l’acquisto più costoso della storia per un club inglese.

– Il record è durato meno di un mese, dato che i cugini del Liverpool pagarono 2,8 milioni alla Juventus per il ritorno dell’attaccante gallese Ian Rush.



– Il giorno del suo debutto con l’Everton in campionato mise a segno una tripletta .

Tony Cottee: il bomber di Everton e West Ham

– Ha fatto un cameo nel film Final Score, in cui il suo personaggio viene assassinato.

– Con la nazionale inglese ha debuttato in amichevole contro la Svezia il 10 settembre 1986.

– Ha racimolato appena 7 presenze, ma ben 6 volte è entrato dalla panchina, per un totale di 179 minuti. 

– Ha zero goal al suo attivo con la maglia dei Tre Leoni.

Conserva almeno un ritaglio stampa per ogni gol segnato in carriera.

– Misura 1,70 metri.



Biografia, palmares, statistiche: Anthony Richard Cottee è nato l’11 luglio 1965 a Forest Gate, Londra. Ha fatto il suo debutto professionale nel 1982 al West Ham, dove ha trascorso i successivi sei anni. Ha poi giocato sei stagioni all’Everton. Nel 1994 è tornato agli Hammers , dove ha giocato altri due anni. Ha trascorso la stagione 96/97 al Malay Selangor, tornando in Inghilterra nel 1997 per giocare nel Leicester City. Nello stesso anno i Foxes lo prestarono al Birmingham City. Dopo due stagioni a Leicester, ha trascorso un breve periodo al Norwich. La stagione 2000/2001 venne giocata nelle fila del Barnet e nel 2001 è passato al Millwall, dove si è ritirato nello stesso anno. Nel suo palmares ha una FA Cup con il Leicester e una Coppa della Malesia. Con l’Inghilterra ha giocato sette partite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.