Ted “SuperMac” MacDougall, recordman di reti in Coppa d’Inghilterra

Chi ha il primato di record di reti in FA Cup? Nessun nome illustre, ma lui, Ted Supermac MacDougall, con ben nove reti in un solo match nel lontano 1971.

Tripletta di triplette, un sogno per qualunque cannoniere: realizzare nove reti in una partita di un torneo professionistico è evento raro ed il 20 novembre 1971, nel match di Fa Cup fra la compagine, allora in terza Divisione, del Bournemouth ed i dilettanti del Margate, squadra della Southern League, l’attaccante scozzese Ted “SuperMac” MacDougall contribuì in maniera decisiva alla vittoria dei Cherries per 11-0 nel primo turno della nota coppa britannica.

MacDougall era stato acquistato dai rossoneri nell’estate del 1969, proveniente dallo York City per la cifra di 10.000 sterline. Le sue 21 segnature non permisero alla squadra di salvarsi dalla retrocessione in Quarta Serie, ma dopo un solo anno, “Le Ciliegie” erano prontamente risaliti.

Dopo aver segnato cinque reti nella prima frazione di gioco, l’allenatore del Margate chiese inutilmente la sostituzione dello scatenato attaccante, che andò in rete per altre quattro volte nella seconda parte dell’incontro. Tuttora costituisce il record nella storia della FA Cup per quanto riguarda il numero massimo di reti siglate da un unico calciatore.
Il Bournemouth non fece però molta strada in quella stagione, venendo eliminata al terzo turno, sconfitto per 1-0 dal Walsall. Alla fine del campionato, MacDougall passò al Manchester United, giocando con campioni del calibro di George Best e Bobby Charlton. I Red Devils faticarono parecchio in quel torneo, salvandosi solo all’ultima giornata mentre SuperMac realizzò 6 reti in 18 apparizioni.

Lasciata Manchester, iniziò un lungo peregrinare sui campi d’Oltremanica, Norwich City, West Ham, Southampton, con un ritorno al Bournemouth prima di emigrare in Australia per chiudere la carriera.

Attualmente risiede negli Stati Uniti d’America, dove lavora come Direttore dello Staff degli Atlanta Silverbacks, compagine che milita nella NPSL, il quarto gradino del calcio Made In USA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.