Subbuteo International edition

La scatola del Subbuteo International set è apparsa per la prima volta sugli scaffali negli anni 60. Diverse le edizioni prodotte dal celebre marchio inglese:

  1. anni 60 con portiere giallo in uscita, il set contiene molti accessori.
  2. anni 70 vede l’aggiunta delle bandierine c 117 mentre i fari di illuminazione diventano a traliccio, prodotta fino al 1976.
  3. versione 1977 dove cambia il disegno sulla confezione.
  4. anni 80, con inserti in polistirolo a 2 piani.

Il contenuto

La ricchezza di elementi aveva dell’incredibile:

  • 3 squadre
  • 2 porte
  • 6 bandierine metacampo e corner
  • 2 piloni della luce
  • panno campo
  • 2 porte
  • 2 palloni
  • 1 flag
  • set completo arbitro e 2 segnalinee
  • 1 torre tv
  • set fotografi e operatori tv

Vantaggi

Scatola storica del gioco in punta di dita, vederla entrare in casa come regalo di Natale o di compleanno non poteva che farti prendere un colpo al cuore, vista la sua dimensione non propriamente tascabile. Inoltre, essendo comunque composta da un piano solo, poteva trovare collocazione ideale sopra l’armadio della camera, in modo da rimanere protetta.

Svantaggi

Non era ancora arrivata l’ora delle transenne che tanto avrebbero reso più semplice il gioco, soprattutto perchè, in assenza del parquet su cui lo si posizionava, per la non gioia dei genitori, la palla era praticamente ad ogni colpo giù dal tavolo.

Dove trovarla

Trovarla in Internet oggi è un gioco da ragazzi. Su qualunque piattaforma di e-commerce, da Ebay a Subito a Vinted, si trovano scatole di questa versione, anche in ottimo stato. Spesso, come capita, è il cartone a non aver avuto vita semplice, dato che i differenti traslochi a cui gli ormai genitori le hanno sottoposte nel corso degli anni, ne ha spesso rovinato gli angoli.

Comunque è davvero più semplice trovarla di quel che si pensi, completa dei personaggi in perfetto stato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.