Stranezze sul calcio: Chris Nicholl il bomber del 2+2

Essere capocannoniere di un campionato importante come la Serie A, la Liga o la Premier League è un’impresa che rimane negli annali. Ma anche segnare tutte e 4 le  reti di un match non è cosa semplice, e forse se il poker è costituito da due goals più due autoreti è da Guinness dei Primati!!

Fu Chris Nicholl, giocatore dellAston Villa, che nel marzo 1976, riuscì ad essere l’unico calciatore iscritto nel tabellino dei marcatori nel pareggio per 2-2 con il Leicester.

Qualche anno dopo Nicholl fu intervistato in merito a quella “prodezza”: “Dopo aver segnato tutte e quattro le reti, al termine dell’incontro chiesi all’arbitro se potevo tenermi il pallone”.

“No. – rispose il fischietto – Questo è il mio ultimo match da arbitro e me lo porto a casa io”. “Che sfortuna”, disse Nicholl. “La mia prima tripletta con la maglia dei Villans e non riesco nemmeno a portarmi a casa il pallone”.

Il Tabellino di Leicester City- Aston Villa 2-2

20 marzo 1976, Filbert Street, Leicester

Leicester: Mark Wallington, Dennis Rofe, Stephen Whitworth, Jeff Blockley , Alan Woollett , Jon Sammels, Stephen Kember, Brian Alderson, Keith Weller , Frank Worthington, Robert Lee. Allenatore: Jimmy Bloomfield

Aston Villa: John Burridge, Ian Ross, John Gidman, Chris Nicholl, John Robson, Dennis Mortimer, Ian Hamilton, Frank Carrodus, Brian Little, Andy Gray, Ray Graydon. Allenatore: Ron Saunders

Marcatori: 0 : 1 Chris Nicholl 45.
1 : 1 Chris Nicholl 45. / own goal
1 : 2 Chris Nicholl 90.
2 : 2 Chris Nicholl 90. / own goal

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.