Spezia: collezione e passione per il calcio valgono la maglia

Per la serie Interviste, oggi Barcalcio ha voluto riprendere la passione per il calcio vista attraverso il collezionismo di maglie, un modo per unire l’amore per la squadra del cuore con un hobby che può diventare più di una semplice mania. Oggi abbiamo parlato con Gian Matteo Spezia, tifoso caldo dell’omonima compagine  ligure che anche nel torneo 2016-17 prenderà parte alla Serie B.

 

Da dove nasce la passione per il collezionismo ed il calcio

La passione per il calcio parte da lontano, un amore che inizia già nei primi anni di vita grazie alle partite con gli amici in giardino. C’è sempre stata la passione per questo sport ed il fatto di conservare cimeli di squadre che negli anni 80 erano (forse) al top della loro espressione. Come tutti i bambini avevo la mia squadra per cui simpatizzavo e che, come la maggior parte dei clubs di Serie A, aveva le strisce verticali. Ma la bellezza di collezionare era già forte, poco importava se fossero spille, figurine, posters, o se riguardava Stromberg Matthaus, Van Basten, Baggio, Giannini , Cravero, Vierchowod (solo per fare qualche nome) il bello di possedere un ricordo era già uno spirito che era in me.

 

Che importanza ha per te avere una collezione di maglie

La collezione di maglie penso sia l’espressione massima di questo mix tra amore per la propria squadra e possederne una parte di storia.

 

Come ti comporti quando vedi una maglia che ti potrebbe interessare, cosa noti, cosa guardi con attenzione, cerchi di capire la storia di quella partita o di quel calciatore

Quando noto una maglia mancante nella mia collezione, il primo pensiero è l’analisi della stessa: l’anno, il colore, la sua integrità in ogni elemento sono le prime caratteristiche per un’iniziale stima del valore. Non importa molto il giocatore la cosa principale è la maglia sia buona e in buone condizioni, ovviamente se c’è la possibilità un giocatore anzi che un’altro ne può cambiare il valore ma a me, cioò che importa in primis, è la fede per il club.

 

Quanto è forte i legame fra lo Spezia ed il fatto di avere le maglie dei tuoi colori del cuore

È forte il legame con le mie maglie, sono come una seconda pelle, un pezzo di storia della tua squadra a casa tua, il tutto in un mix di sudore, emozioni, gioie, pianti, sacrifici, racchiudono tutto ciò che comporta un amore smisurato.

 

Come si compone la tua collezione, quale il pezzo pregiato, quale il sogno, quale il pezzo mancante

La collezione si compone di ogni maglia che lo Spezia ha indossato in campo, giocatori, portieri, amichevoli o gare speciali non fa differenza. Non mi sento di avere un pezzo preferito, li reputo personalmente tutti importanti in egual maniera, ovviamente quelle che vantano più anni alle loro spalle “odorano” tremendamente di storia.
Il sogno? Trovarla più vecchia possibile, e perché no ? Per il Sacro Graal, maglia del 45 dello scudetto, potrei morire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.