Sei Nazioni 2020: formula, regolamento, calendario delle partite

Torneo di rugby Sei Nazioni 2020: calendario, storia del torneo, regolamento. Dove vedere il Sei Nazioni 2020 in TV.

Il Torneo del Sei Nazioni di Rugby 2020 giunge alla sua 21-esima edizione da quando la formula prevede la partecipazione di 6 nazionali, con l’Italia ultima nazione ad aggiungersi alla manifestazione, a partire dall’anno 2000.

Complessivamente sarà la nonché la 126ª edizione in assoluto, considerando nel conteggio anche le edizioni dell’Home Championship e del Cinque Nazioni.

La competizione per nazioni di rugby più importante riunisce le 6 Nazionali europee più forti: Italia, Inghilterra, Francia, Galles, Scozia, Irlanda, che si affrontano in un girone all’italiana con formula di sola andata, alternando di anno in anno le partite in casa e fuori. Per l’Italia, l’anno pari significa 2 matches in casa e 3 in trasferta.

In questo ogni due anni ciascuna nazionale si reca a far visita all’avversario di turno. Il torneo in passato è stato interrotto nei periodi 1915-1920 e 1940-1946 in seguito allo scoppio delle due guerre mondiali.

La Francia è stata ammessa alla manifestazione a partire nel 1910, per essere successivamente esclusa dal torneo nel 1931 in seguito alle accuse di professionismo. Tornerà a disputare l’importante torneo della palla ovale soltanto nel 1947, al termine della Seconda Guerra Mondiale.

Sei Nazioni 2020: formula del torneo

Come detto, ciascuna formazione affronta un’avversaria in casa ad anni alterni. Il torneo dura complessivamente 7 settimane consecutive, con 5 weekend destinati ai matches e 2 di riposo.

Per determinare la classifica finale i punti vengono assegnati nel seguente modo:

  • 4 punti per la vittoria,
  • 2 punti per il pareggio
  • 0 punti per la sconfitta
  • 1 punto di bonus per la squadra che segna 4 mete
  • 1 punto di bonus se la sconfitta è con uno scarto inferiore ai 7 punti,
  • 3 punti di bonus per chi fa il Grande Slam, ovvero vince tutte le partite

Vince il torneo la squadra che realizza il maggior numero di punti e, in caso di parità chi vanta la miglior differenza punti. In caso di parità ulteriore, il torneo viene vinto dalla formazione che ha realizzato il maggior numero di mete. In caso di ulteriore parità il torneo è assegnato ex aequo.

Calendario Sei Nazioni 2020

TURNO DATA ORA CASA FUORI STADIO
1 01/02/2020 15:15 GALLES ITALIA Principality Stadium
1 02/02/2020 17:45 IRLANDA SCOZIA Aviva Stadium
1 02/02/2020 16:00 FRANCIA INGHILTERRA Stade de France
2 09/02/2020 15:15 IRLANDA GALLES Aviva Stadium
2 09/02/2020 17:45 SCOZIA INGHILTERRA BT Murrayfield
2 10/02/2020 16:00 FRANCIA ITALIA Stade de France
3 23/02/2020 15:15 ITALIA SCOZIA Stadio Olimpico
3 23/02/2020 17:45 GALLES FRANCIA Principality Stadium
3 24/02/2020 16:00 INGHILTERRA IRLANDA Twickenham Stadium
4 09/03/2020 15:15 IRLANDA ITALIA Aviva Stadium
4 09/03/2020 17:45 INGHILTERRA GALLES Twickenham Stadium
4 10/03/2020 16:00 SCOZIA FRANCIA BT Murrayfield
5 16/03/2020 15:15 GALLES SCOZIA Principality Stadium
5 16/03/2020 17:45 ITALIA INGHILTERRA Stadio Olimpico
5 16/03/2020 21:00 FRANCIA IRLANDA Stade de France

Sei Nazioni 2020: dove vedere le partite in tv

Il torneo Six Nations 2020 sarà visibile gratis ed in chiaro sul canale del digitale terrestre DMAX ed in streaming sulla piattaforma di DMAX con un ampio prepartita, e commenti ed interviste post gare direttamente dai campi di gioco. L’accordo è stato rinnovato, al momento, fino all’edizione 2021 della manifestazione di rugby per nazioni più antica al mondo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.