Sampdoria-Napoli 1991: l’ultima di Maradona

E’ una Sampdoria in grande spolvero quella che affronta a Marassi il Napoli di Diego Armando Maradona, alla sua ultima recita italiana in assoluto. Ma non è questo il punto nodale del pomeriggio genovese, quanto il definitivo passaggio di consegne fra i campioni in carica ed i futuri vincitori dello scudetto.



Sarà un trionfo blucerchiato, lacrime amare invece per i partenopei, ma almeno, il Pibe de Oro, potrà dire di aver lasciato il segno anche stavolta, anche se solo su rigore.

Sampdoria-Napoli 1991: tabellino

Genova (stadio Luigi Ferraris), 24 marzo 1991
SAMPDORIA-NAPOLI 4-1
12′ pt Cerezo, 19′ pt Vialli; 19′ st Vialli, 30′ st rig. Maradona, 40′ st Lombardo.
SAMPDORIA: Pagliuca, Mannini, Invernizzi, Pari, Vierchowod, Lanna, Lombardo, Cerezo, Vialli, Mancini (40′ st Mikhailichenko), Dossena (21′ st Bonetti). In panchina: Nuciari, Calcagno, Branca. Allenatore: Boskov.
NAPOLI: Galli, Corradini, Rizzardi, Crippa, Francini, Renica, Venturin, Mauro, Careca, Maradona, Zola. In panchina: Taglialatela, Baroni, Altomare, De Rosa, Calemma. Allenatore: Bigon.
ARBITRO: Baldas di Trieste.
NOTE: ammoniti Corradini, Crippa e Maradona; spettatori: 29793.

Sampdoria-Napoli 1991: video

Davide Bernasconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.