Recensioni: Sul confine. Pedalando da Firenze a San Pietroburgo

Unire l’Europa in un grande abbraccio collettivo, tenendo ben distanti concetti divisori e muri ideologici e di mattoni: questo il sogno dell’autore Niccolò Giordano che ci prova, senza batter ciglio, ma mostrando i lati della fatica fisica di affrontare un percorso ciclistico da solo e in compagnia, come la vita stessa sa alternare con incredibile equilibrio.

A volte, rimanere sa solo, significa sconfiggere qualcosa dentro sè stessi: la paura, la diversità, la non conoscenza, è qualcosa più di un macigno che può fermare le gambe. Così Niccolò prova nei giorni in solitaria ad andare avanti, non tanto per il traguardo finale, ma quanto per una prova personale, non una sfida.

L’ignoranza non muove nulla, anzi alza barriere. Viaggiare significa conoscere, apprezzare e comprendere, questo il messaggio sottile di quest’opera, perchè il viaggio ha senso sempre.

 

Sul confine. Pedalando da Firenze a San Pietroburgo (Italiano)
di Niccolò Giordano (Autore)

Copertina flessibile: 104 pagine
Editore: PSEditore (3 ottobre 2019)
Lingua: Italiano
ISBN-10: 8855460005

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.