Recensioni: Storie e frammenti di calcio sovietico e post-sovietico 

Quando un libro nasce da un’idea già super apprezzata da un folto pubblico di appassionati, storici e curiosi di un tempo che fu, il successo è assicurato. Anzi, rimane solo l’imbarazzo della scelta di cosa andare a sistemare all’interno di quel volume che potrebbe presto trasformarsi in una nuova raccolta di altre preziose e ben documentate vicende calcistiche e non solo.

Ecco che non troviamo che parole di apprezzamento per far rivivere e riferire la sequenza dei fatti che hanno visto la dissoluzione dell’ex Unione Sovietica in uno mirabolante crogiuolo di razze ed identità che ne hanno frammentato, non solo a livello politico ma anche e soprattutto calcistico, quella nazionale che era una potenza e faceva temere in ogni competizioni europea e mondiali.

Ma ciò che preme di più al lettore è conoscere e sapere come in quelle lontane terre, il pallone continui a rotolare, anche incespicando talvolta. Ben fatto.

Storie e frammenti di calcio sovietico e post-sovietico
di Andrea Tommasi

Editore : Press & Archeos
Lingua : Italiano
Copertina flessibile : 148 pagine
Data di uscita: 14 novembre 2020
ISBN-13 : 978-8832211498

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diciannove + otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.