Recensioni: La meta più bella della storia

Un libro che potrebbe essere un racconto, una poesia eterna od un romanzo, se si pensa ai protagonisti della palla ovale di una nazione come il Galles, una delle patrie del rugby professionale e che lo vive ancora in maniera amatoriale, indicando con questo termine la passione con cui la gente segue lo sport e lo vive giorno per giorno, facendo dei protagonisti gli eroi soprattutto quando si confrontano con i Maestri Inglesi o con le grandi potenze del mondo.

E lo spirito battagliero fa tanto e non solo, considerando che il gioco del rugby, giocato da 15 uomini, richiede sacrificio, umiltà e tanto spirito di squadra. Nell’opera di Marco Pastonesi, celebre firma della Gazzetta dello Sport nonchè ex-rugbista, è vivida l’emozione per aver potuto raccontare come si trattasse di amici che si frequentano tutti i giorni, l’amore per il gioco.

La meta più bella della storia. Il rugby, il Galles, Gareth e i suoi fratelli
di Marco Pastonesi
Editore : Baldini + Castoldi 
Lingua : Italiano
Copertina flessibile : 208 pagine
Data di uscita : 20 gennaio 2021
ISBN-13 : 978-8893883764

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

undici − nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.