Recensioni: Gilles il demone della velocità

I ricordi non tramontano, soprattutto per chi si trova a scrivere la recensione di un libro che racconta gli attimi fatali di un personaggio della Formula 1 che scrisse pagine senza mai la corona massima del titolo mondiale. E siccome nello sport si può diventare icone anche senza essere il numero 1, il racconto di Gilles Villeneuve da cui è stata tratta una piece teatrale rende omaggio.

La sofferenza non appartiene a questo libro, perchè questi ricordi aiutano a vivere, senza dover necessariamente pensare all’epilogo triste, ma nel vedere, quasi si fosse seduti in un cinema del tempo, quello che rappresentò come pilota il canadese volante che giustamente seppe appassionare un uomo dei numeri e dei motori febbricitanti come il Drake Enzo Ferrari.

 Da leggere e e da vedere, ripensando a quello che fu Gil per una generazione e non a quello che sarebbe potuto essere stato.

Gilles. Il demone della velocità

di Riccardo De Benedetti

Copertina flessibile: 70 pagine
Editore: Caosfera (17 ottobre 2019)
Collana: Olympia
Lingua: Italiano
ISBN-10: 8866285919

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

cinque × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.