Recensioni: Credo che ci sia qualcosa di sbagliato… Marco Pantani

Opera per addetti ai lavori, inteso come medici, esperti di doping ed antidoping, ciclisti professionisti, avvocati, insomma per qualcuno che ha a che fare con il mondo del ciclismo e capisce qualcosa di più degli altri ? All’apparenza si, parrebbe così, ma non è mica detto che sfogliando le pagine si possa comprendere meglio la vicenda, meglio e più cortese e rispettoso per l’uomo Pantani, rispetto ad altri termini.

Poi, non essendo un romanzo ma una sorta di racconto autobiografico, emerge la vicenda dell’autore, i cui passi nel mondo della medicina sono stati affiancati e sospinti dal sacro verbo del Sapere, quanto mai di attualità. Mai posizionatosi come giudice supremo, ama voglioso di conoscere la verità, il senso di giustizia che pervade chi prima vuol conoscere.

Ai lettori l’ardua sentenza, ben sapendo che le chiavi di lettura, seppure scientifiche ed assodate dai numeri, spesso possono venire usate come meglio si crede da chi ne vuol fare cattivo uso.

 

[amazonjs asin=”8855087029″ locale=”IT” title=”Credo che ci sia qualcosa di sbagliato… Marco Pantani”]

Credo che ci sia qualcosa di sbagliato… Marco Pantani
Dario Corsi

Editore: Europa Edizioni
Collana: Fare Mondi
Anno edizione: 2020
In commercio dal: 27 febbraio 2020
Pagine: Brossura
EAN: 9788855087025

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.