Recensioni: Breve storia delle Olimpiadi

Un libri di qualche anno fa, ma ancora attualissimo per chi, in vista dei prossimo Giochi Olimpici 2020 di Tokyo, vuole conoscere meglio il racconto di questa fantastica esperienza sportiva che ogni 4 anni sembra richiamare alla pace popolazioni diverse e ben distinguibili l’una dall’altra. Ma che nell’esperienza del Villaggio Olimpico e dei campi di gara, lottano per la propria bandiera e non contro un territorio nemico.

Diviso per capitoli, all’inizio dettati purtroppo dagli eventi bellici del secolo scorso, la narrazione, pur raccontando in modo misurato di alcuni aneddoti curiosi e di personaggi, riesce a far riconoscere al lettore l’influenza della politica nel condizionare la presenza o meno dei paesi ad un evento che ancora oggi lascia con il fiato sospeso i popoli. Se il sogno olimpico dura ben 4 anni ci sarà un motivo.

Leggibile e da godersi, un documento che può risultare utile a chi effettua ricerche sull’evento olimpico e le sue molteplici implicazioni.

 

Breve storia delle Olimpiadi. Lo sport, la politica da de Coubertin a oggi
di Umberto Tulli

Copertina flessibile: 141 pagine
Editore: Carocci (17 maggio 2012)
Collana: Quality paperbacks
Lingua: Italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diciassette + cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.