Quattro: il record di rigori segnati dallo stesso giocatore in una partita

Qual’è il record di rigori segnati in una sola partita: i primatisti e quali sono le partite da Guinness dei Primati

E’ fissato a quattro il record di rigori segnati in una stessa partita, escludendo lotterie finali per decidere il vincitore di un match.

Il primato, in coabitazione, appartiene a Zafer Tuzun del Fenerbahce e ad Alen Peternac del Valladolid.

Per il primo, in occasione della vittoria per 4-1 contro l’Eskisehir avvenuta il 1° febbraio 1987 nel massimo torneo turco, si trattò addirittura di un en-plein, visto che tutte e quattro le segnature del “Fener” arrivarono per merito della sua precisione e freddezza. Le cronache dell’epoca narrano che il portiere avversario Rade Zalad fosse così arrabbiato per non essere riuscito a fermare nemmeno un tiro, che soltanto il cartellino rosso del direttore di gara mise fine alle sue escandescenze.

Il co-primatista, il croato Alen Peternac invece il tiratore scelto ( è proprio il caso di dire) di quattro tiri dal dischetto nel match di Liga Real Oviedo – Real Valladolid del 19 maggio 1996. Il direttore di gara Japon Sevilla a dir la verità, ne fischiò ben sei di calci di rigori, due in favore dei padroni di casa ed i restanti appunto a tutto vantaggio degli ospiti. Xan Perez, giornalista locale, sottolineò come la giacchetta nera fosse stata generosa nei fischi (due soli erano i rigori da fischiare a detta del cronista) mentre due calciatori furono espulsi. Il punteggio finale?  Oviedo 3-8 Valladolid.

Nel video il curioso e rarissimo primato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

dieci + otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.