Quanto è grande un campo da calcio

Si parla di calcio e di regolamento e spesso non si conoscono le norme basilari del gioco del pallone. Che si scende in campo 11 contro undici, con un arbitro, due guardalinee (od assistenti), il quarto uomo e i due giudici di linea lo sanno tutti. Poi, come accade in Italia dalla stagione 2017/18, anche il giudice tecnologico, meglio noto come VAR, aiuta il direttore di gara nel prendere la decisione migliore.

Ma quanto è grande il campo da calcio?

Terreno di gioco: condizioni

Il terreno di gioco può essere di diverso tipo, come stabilisce il regolamento del gioco. Erba, erba sintetica oppure terra battuta ed unica persona che può decidere se esistono le condizioni per iniziare e/o continuare la partita è l’arbitro, a suo insindacabile giudizio.

Misure del campo

Le misure del campo di calcio sono indicate nella Regola 1 del gioco che stabilisce che:

  • partite internazionali, la lunghezza deve essere minimo 100 metri e massimo 110 metri, larghezza minima 64 metri e quella massima 75 metri;
  • per tutte le altre partite, dimensioni sono variabili da 90 a 120 metri in lunghezza, da 54 ai 90 metri per la larghezza.

misure-ufficiali-campo-da-calcio

Quanto è grande un campo da calcio: i dettagli

Poi vi sono invece le misure strettamente regolamentate di alcune parti del campo di calcio. L’area di rigore misura 16,50 metri dalla linea di porta mentre la sua grandezza, come lato lungo, è pari a 40,32 m. Alla distanza di 10,98 m dalla porta è segnato un cerchio, chiamato più comunemente dischetto del rigore (ecco spiegato il termine 11 metri). Al momento di battere il penalty, i giocatori devono rimanere all’esterno dell’area di rigore, senza entrare in una zona definita con una lunetta, che presenta un raggio di 9,15 metri dal punto del calcio di rigore.

L’area di porta, o anche area piccola, è analoga all’area grande: 2 linee verticali (distanti 5,50 m dalla base dei pali) congiunte da una orizzontale (18,32 m). All’interno di questo rettangolo deve essere calciato il pallone per effettuare il rinvio da fondo campo.

Il campo da gioco, diviso esattamente in due parti, presenta il punto medio che deve essere ben visibile. E’ collocato all’interno di una circonferenza avente raggio pari a 9,15 m.

Davide Bernasconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.