Pescara-Juventus: 5-1 ai bianconeri con il timbro di Allegri e Borgonovo

Una disfatta storica per la Juventus che subì un pesantissimo 5-1 dal Pescara ormai retrocesso, nel campionato 1992-93. E per i bianconeri l’onta della sconfitta giunse a pochi giorni dal trionfo in Coppa Uefa, il terzo della storia dei piemontesi, conquistata nella doppia finale contro il Borussia Dortmund.

A distanza di anni, alla vigilia dei ritorno degli abruzzesi nella massima serie, il tabellino del match porta alla mente bei ricordi, per la rete siglata in rovesciata da Andrea Borgonovo e la curiosità della doppietta dell’attuale tecnico della Juve, Massimiliano Allegri, faro in quella stagione del centrocampo biancazzurro.

Al termine della stagione il Pescara retrocederà con soli 17 punti, piazzandosi al 18° ed ultimi posto mentre la Juventus si piazzò al quarto posto. Lo scudetto venne vinto dal Milan.

Tabellino di Pescara-Juventus

Stadio Adriatico di Pescara, 30 maggio 1993, ore 16.30

Pescara: Marchioro, Alfieri, Sivebaek, Dunga, Dicara, Nobile, De Juliis, Palladini, Borgonovo, Allegri (dal 87° Massara), Compagno (dal 83° Martorella). A disposizione: Savorani, Rosone, Sliskovic. Allenatore: Zucchini

Juventus: Peruzzi, Carrera, Marocchi (Dal Canto dal 54°), Galia, Kohler, Julio Cesar, Di Canio (dal 69° De Marchi), Conte, Ravanelli, R. Baggio, Moller. A disposizione: Rampulla, Torricelli. Allenatore: Trapattoni

Arbitro: Quartuccio di Torre Annunziata

Marcatori Ravanelli (J) 2°, Allegri (P) su rig. 32°; Borgonovo (P) 50°, Carrera M. (J) aut. 59°, Martorella (P) 86°, Palladini (P) 90°.

Espulso Moller al 73°

Davide Bernasconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.