Perchè il baseball è chiamato il passatempo americano

Il Baseball è il passatempo preferito dagli americani: questa frase semplice, tradotta in inglese con American Pastime, è nota a tanti, non solo a chi ama il gioco del batti e corri.

Ma da dove nasce questo assioma? Semplicemente collegato ad una guerra. Durante la Guerra Civile Americana e subito dopo, era infatti la disciplina sportiva che era maggiormente praticata negli States.

Gli articoli hot della MLB

Il Baseball in quell’epoca rivestiva il ruolo che le generazioni attuali dei ragazzi attribuiscono ai videogames od alle serie Tv ormai trasmesse a tutte le ore grazie allo streaming che permette di guardare un programma senza per forza avere l’assillo della diretta.

Prima dell’invenzione del piccolo schermo, i ragazzi passavano i pomeriggi o i fine settimana giocando allo sport del batti e corri. Prima dell’avvento di Internet e delle molteplici discipline, spinte dalla nascita delle diverse leghe come NBA, NFL, NHL, la NASCAR, era normale prendere mazza e guantone ed in uno spiazzo, in cortile, per strada, cominciare a giocare, adattando le regole alle dimensioni del campo, che in quelle lunghe giornate diventava identico allo stadio dei Grandi.

Tutto per la stagione 2022 di baseball su Amazon

Inoltre, pur venendo a sapere i risultati solo attraverso i giornali o mediante le radiocronache, le imprese dei campioni davano motivo di discussione, come in un moderno Bar Sport di provincia.

Leggi anche  I record impossibili del baseball: 5 homer in una partita
Davide Bernasconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.