Olimpiadi Barcellona 1992: medagliere, storia, personaggi

Le Olimpiadi di Barcellona sono la 25-esima edizione dei Giochi dell’era moderna. Si svolsero nella metropoli catalana  dal 25 luglio al 9 agosto 1992.



Furono un’edizione record per quanto riguarda gli atleti partecipanti, che toccarono quota 9094 in rappresentanza di 172 Paesi. La cerimonia di apertura fu realizzata dalla compagnia teatrale La Fura dels Baus mentre l’inno, Barcelona, era stato composto e cantato da Freddie Mercury, purtroppo scomparso l’ano prima per colpa della AIDS.

Ad accompagnare la rockstar inglese fu il soprano spagnolo Montserrat Caballé.

Olimpiadi Barcellona 1992: discipline

Le discipline rappresentate ai Giochi furono 25 e precisamente:

  • Atletica leggera
  • Badminton
  • Baseball
  • Calcio
  • Canoa/kayak
  • Canottaggio
  • Ciclismo
  • Equitazione
  • Ginnastica
  • Hockey su prato
  • Judo
  • Lotta
  • Nuoto
  • Tuffi
  • Pallanuoto
  • Pallacanestro
  • Pallamano
  • Pallavolo
  • Pentathlon moderno
  • Pugilato
  • Scherma
  • Sollevamento pesi
  • Tennis
  • Tennistavolo
  • Tiro a segno/volo
  • Tiro con l’arco
  • Vela

Olimpiadi Barcellona 1992: medagliere

Squadra Oro Argento Bronzo Totale
Squadra Unificata 45 38 29 112
Stati Uniti 37 34 37 108
Germania 33 21 28 82
Cina 16 22 16 54
Cuba 14 6 11 31
Spagna 13 7 2 22
Corea del Sud 12 5 12 29
Ungheria 11 12 7 30
Francia 8 5 16 29
Australia 7 9 11 27
Canada 7 4 7 18
Italia 6 5 8 19
Gran Bretagna 5 3 12 20
Romania 4 6 8 18
Cecoslovacchia 4 2 1 7
Corea del Nord 4 0 5 9
Giappone 3 8 11 22
Bulgaria 3 7 6 16
Polonia 3 6 10 19
Paesi Bassi 2 6 7 15
Kenya 2 4 2 8
Norvegia 2 4 1 7
Turchia 2 2 2 6
Indonesia 2 2 1 5
Brasile 2 1 0 3
Grecia 2 0 0 2
Svezia 1 7 4 12
Nuova Zelanda 1 4 5 10
Finlandia 1 2 2 5
Danimarca 1 1 4 6
Marocco 1 1 1 3
Irlanda 1 1 0 2
Etiopia 1 0 2 3
Algeria 1 0 1 2
Estonia 1 0 1 2
Lituania 1 0 1 2
Svizzera 1 0 0 1
Giamaica 0 3 1 4
Nigeria 0 3 1 4
Lettonia 0 2 1 3
Austria 0 2 0 2
Namibia 0 2 0 2
Sudafrica 0 2 0 2
Belgio 0 1 2 3
Croazia 0 1 2 3
Iran 0 1 2 3
Partecipanti Olimpici Indipendenti 0 1 2 3
Israele 0 1 1 2
Messico 0 1 0 1
Perù 0 1 0 1
Taipei Cinese 0 1 0 1
Mongolia 0 0 2 2
Slovenia 0 0 2 2
Argentina 0 0 1 1
Bahamas 0 0 1 1
Colombia 0 0 1 1
Filippine 0 0 1 1
Ghana 0 0 1 1
Malaysia 0 0 1 1
Pakistan 0 0 1 1
Porto Rico 0 0 1 1
Qatar 0 0 1 1
Suriname 0 0 1 1
Thailandia 0 0 1 1

Olimpiadi Barcellona 1992: medaglie dell’Italia

Ori

Pierpaolo Ferrazzi Canoa K-1 maschile
Fabio Casartelli Ciclismo Corsa su strada maschile
Giovanni Lombardi Ciclismo Corsa a punti maschile
Giovanna Trillini Scherma Fioretto individuale femminile
Giovanna Trillini
Francesca Bortolozzi
Diana Bianchedi
Margherita Zalaffi
Dorina Vaccaroni Scherma Fioretto a squadre femminile
Carlo Silipo
Amedeo Pomilio
Francesco Porzio
Pino Porzio
Mario Fiorillo
Ferdinando Gandolfi
Alessandro Campagna
Marco D’Altrui
Massimiliano Ferretti
Francesco Attolico
Alessandro Bovo
Paolo Caldarella Pallanuoto Torneo maschile

Argenti

Andrea Peron
Flavio Anastasia
Luca Colombo
Gianfranco Contri Ciclismo 100 chilometri a squadre
Marco Marin Scherma Sciabola individuale maschile
Emanuela Pierantozzi Judo Pesi medi femminili
Carmine Abbagnale
Giuseppe Abbagnale
Giuseppe Di Capua (tim.) Canottaggio Due con
Vincenzo Maenza Lotta Greco-romana pesi mosca

Bronzi

Giovanni De Benedictis Atletica leggera Marcia 20 km
Bruno Dreossi
Canoa K2 500 metri
Carlo Massullo
Roberto Bomprezzi
Gianluca Tiberti Pentathlon moderno A squadre maschile
Bronzo Bronzo Filippo Soffici
Alessandro Corona
Gianluca Farina
Rossano Galtarossa Canottaggio Quattro di coppia
Marco Venturini Tiro a volo Fossa Olimpica
Bruno Rossetti Tiro a volo Skeet
Stefano Battistelli Nuoto 200 metri dorso maschili
Luca Sacchi Nuoto 400 metri misti maschili

Olimpiadi Barcellona 1992: momenti clou

Nella memoria degli sportivi, i personaggi e le imprese che maggiormente si ricordano dell’edizione catalana dei giochi olimpici sono:

  • Nasce il Dream Team di basket della nazionale USA, composta da stelle quali Larry Bird, Magic Johnson e Michael Jordan. Probabilmente non avremo più l’occasione di vedere in campo una squadra di tale livello, quasi da fantascienza.
  • L’oro della nazionale italiana di pallanuoto, che batte nella finalissima, nel giorno di chiusura, niente di meno che la squadra padrona di casa, ovvero la Spagna.
  • E’ la prima volta che non vediamo più ai Giochi Olimpici la scritta CCCP: l’Unione Sovietica è un ricordo, dopo la caduta del Muro di Berlino e partecipa una folta rappresentativa con la  denominazione di Squadra Unificata o CSI
  • Tornano dopo anni di assenza Cuba e Sudafrica
  • Fabio Casartelli vince l’oro nella corsa ciclistica individuale su strada: si aprirono per il corridore comasco le porte del professionismo. Purtroppo una terribile caduta nel corso di una tappa del Tour de France gli costerà la vita.
  • Vitaliy Scherbo è il pluridecorato delle Olimpiadi, vincendo 6 ori nella ginnastica. Proviene dalla Bielorussia e gareggia con la squadra della CSI.
Davide Bernasconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.