Motocross Mondiali 2021: Airoh in pista a Maggiora con 10 “caschi”

Mentre il circuito di Maggiora (NO), amato da piloti e appassionati e vero e proprio patrimonio per il motociclismo italiano, si prepara ad accogliere la terza tappa del Mondiale Motocross 2021, prevista per domenica 4 luglio, sale l’attesa per le performance dei 10 Airohriders in gara, sia in MXGP sia in MX2.

Dopo l’esordio del GP di Russia e l’appuntamento di Matterley Basin, che ha visto Tony Cairoli aggiudicarsi la 93° vittoria in carriera durante il GP di Gran Bretagna, mentre Jeffrey Herlings otteneva il secondo podio di fila attestandosi sul 2° posto nella classifica generale, per il Monster Energy MXGP of Italy si confermano le aspettative anche per il talento spagnolo Jorge Prado Garcia (classe 2001), sesto in MXGP nel 2020 e due volte campione del mondo MX2.

Ricca la rosa dei talenti Airoh anche nel campionato MX2 con Tom Vialle, reduce da due vittorie a Orlyonok, Mattia Guadagnini, conquistatore della seconda Grand Prix Race inglese, insieme a Rene Hofer, Simon Längenfelder, Isak Gifting, Stephen Rubini e Gianluca Facchetti.

Tutti i piloti in gara nel Mondiale Motocross 2021 indossano il nuovo Aviator 3, summa tecnologica del mondo Airoh, in termini comfort, sicurezza e innovazione, e punta di diamante della collezione off road 2021.

Fonte: comunicato stampa

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.