Michele Bartoli palmares

Michele Bartoli è stato un corridore ciclista professionista che ha iniziato la sua carriera fra i dilettanti nel 1990 nella sua Toscana, terra d’origine essendo nato a Pisa il 27 maggio 1970. Passato professionista nel 1992 fra le fila della Mercatone Uno subito dopo l’edizione dei Giochi Olimpici di Barcellona debuttando sempre in Spagna, correndo la Classica di San Sebastian.

Per vedere la sua prima vittoria ci volle un anno, quando si aggiudicò sul traguardo di Palermo una tappa della Settimana Siciliana. Tipica espressione del corridore da gare di un giorno, nel palmares di Michele Bartoli spiccano in particolare: il Giro delle Fiandre del 1996 vinto con una fuga monstre, 2 Liegi-Bastogne-Liegi, vinte in sequenza 1997/98, la Freccia Vallone del 1999, l’Amstel Gold Race nel 2002 e 2 Giri di Lombardia, anche stavolta bissando il successo nel biennio 2002/2003.

Da sottolineare la vittoria nella Coppa del Mondo nel 1997 e 1998, competizione allora istituita dall’UCI sulla falsariga del mondiale di formula 1, assegnando punti nelle gare in linea più importanti.

Michele Bartoli palmares completo

1990 (dilettanti)
Pistoia-Livorno
Gran Premio Cementeria Fratelli Bagnoli
Trofeo Salvatore Morucci

1991 (dilettanti)
Coppa Giulio Burci
2ª tappa Tour du Hainaut
Coppa Lanciotto Ballerini
Giro del Valdarno
3ª tappa Giro delle Regioni

1993 (Mercatone Uno-Medeghini, tre vittorie)
1ª tappa Settimana Siciliana
6ª tappa, 2ª semitappa Settimana Siciliana
Classifica generale Settimana Siciliana

1994 (Mercatone Uno-Medeghini, quattro vittorie)
Freccia del Brabante
Gran Premio Pino Cerami
13ª tappa Giro d’Italia (Kranj > Lienz)
Criterium d’Abruzzo

1995 (Mercatone Uno-Saeco, tre vittorie)
1ª tappa Tre Giorni di La Panne
Classifica generale Tre Giorni di La Panne

1996 (MG Maglificio-Technogym, nove vittorie)
Giro della Provincia di Reggio Calabria
3ª tappa Giro di Calabria
6ª tappa Tirreno-Adriatico (Tuoro sul Trasimeno > Amandola)
Giro delle Fiandre
Gran Premio Industria e Artigianato
1ª tappa Giro di Svizzera (Wil > Baden)
Giro del Veneto
Grand Prix de Fourmies
Giro dell’Emilia

1997 (MG Maglificio-Technogym, sei vittorie)
4ª tappa Giro del Mediterraneo (Mont Faron)
Trofeo Laigueglia
3ª tappa Tirreno-Adriatico (Pescasseroli > Narni)
Liegi-Bastogne-Liegi
Rund um den Henninger-Turm
Trofeo Melinda

1998 (Asics-CGA, dieci vittorie)
2ª tappa Giro del Mediterraneo
6ª tappa Giro del Mediterraneo
Giro della Provincia di Reggio Calabria
3ª tappa Giro di Calabria
Classifica generale Tre Giorni di La Panne
Liegi-Bastogne-Liegi
Gran Premio del Canton Argovia
13ª tappa Giro d’Italia (Carpi > Schio)
Gran Premio di Svizzera
Giro di Romagna

1999 (Mapei-Quick Step, cinque vittorie)
3ª tappa Ruta del Sol
4ª tappa Volta a la Comunitat Valenciana
Classifica generale Tirreno-Adriatico
Freccia del Brabante
Freccia Vallone

2000 (Mapei-Quick Step, quattro vittorie)
2ª tappa Ruta del Sol
Giro del Friuli (valido come Campionato italiano, Prova in linea)
Grand Prix de Ouest-France
Ponte a Cappiano

2001 (Mapei-Quick Step, due vittorie; da ottobre Fassa Bortolo)
Omloop Het Volk
Gran Premio Città di Camaiore

2002 (Fassa Bortolo, sette vittorie)
4ª tappa Giro del Mediterraneo
Classifica generale Giro del Mediterraneo
Amstel Gold Race
Giro dell’Emilia
2ª tappa Giro della Provincia di Lucca
Milano-Torino
Giro di Lombardia

2003 (Fassa Bortolo, tre vittorie)
3ª tappa Tour de la Région Wallonne
Giro del Lazio
Giro di Lombardia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

14 + 13 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.