Le grandi salite del Tour de France: Col du Galibier

Il Col du Galibier ha fatto e farà ancora la storia del grande ciclismo: l’altimetria terribile e la lunghezza fanno della montagna francese uno delle cime da conquistare per qualunque ciclista. Spesso poi, in virtù dei 2642 metri d’altitudine, è la Cima più alta del Tour de France.

La scalata nord, con partenza da Valloire, è il lato più conosciuto, ed è inserita annualmente nel percorso che i ciclisti iscritto alla GranFondo delle Marmotte devono affrontare.

Soltanto i primi chilometri sono relativamente agevoli, consentendo anche di dare uno sguardo al panorama circostante. Poi, si smette di scherza e ci si impenna. Considerate innanzitutto che si superano i 2000 metri, dunque l’aria comincia a farsi rarefatta, difficoltà ulteriore da affrontare.

Gli ultimi 7 km sono una sofferenza unica. Solo un pò di vento che abitualmente rinfresca l’aria permette di affrontare il caldo di una montagna completamente priva di vegetazione

Altimetria del Telegraphe e del Col du Galibier

 

 

Col du Galibier: I dati essenziali

Lunghezza : 18100 m

Terreno: Asfalto

Pendenza Massima : 11.00 %

Pendenza Media : 6.90 %

Altitudine : 2642 m s.l.m.

Dislivello : 1237 m

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.