Le frasi famose di Andrea Lucky Lucchetta

Dopo una vita passata sui campi a schiacciare palloni per l’Italia, con un Mondiale, tre World League ed un Europeo, oltre ad aver raccolto successi con Modena, Milano e Cuneo, Andrea Lucky Lucchetta ha fatto parte della Generazione di Fenomeni che il ct Julio Velasco seppe portare sul tetto del mondo. Ma il simpaticissimo Andrea è personaggio a tutto tondo: un taglio di capelli sempre alternativo, una facilità con il microfono in mano e la dimestichezza con le passerelle ne ha fatto l’ideale commentatore del volley in tv. Ecco allora una serie delle sue frasi più celebri che non possono che incrementare la sua popolarità.

[amazonjs asin=”8860285771″ locale=”IT” title=”Manuale tecnico Smart Coach. Volley S3″]

Le frasi famose di Lucchetta

”Non vanno messi pallone in rete. Nè su Facebook e nè su Twitter!”

“I francesi non sanno più che baguette usare!”

“Ngapeth non fa pallavolo,ma giocoleria estrema!”

“Spritz pagato per te,vai tranquillo!” …Dopo un’alzata mandata fuori dal libero sloveno contro l’Italia.

“E se arriva una multa la paghiamo volentieri!” dopo una battuta-ace a 122 km\h di Zaytsev alle Olimpiadi.

“A muro ci vuole più colluttorio per fermare questi attacchi di Plak..”

“Dacci il nostro ace quotidiano!”

“Medaglia di legno per la Bulgaria ia-ia-oh”.

“Aleksiev è il John Cena bulgaro!”

“Vettori è un cerbiatto dagli occhi tristi ma iniettati di sangue!”

“1 su 8 in attacco per il messicano,probabilmente anche Colantoni (telecronista di Raisport) farebbe meglio!”,

“Non esponiamo la biancheria intima a muro!!”

“Gli deve pulire per bene le scarpe… Aspirare i calzini”

“Non c’è tocco, non c’è inganno”

“Il Drago stavolta sta sputando fuoco e fiamme!”

“Jiri è andato in pipe, e poi ha messo la freccia per andare a coprire quel pallone!”

“Juantorena lancia il juanto di sfida”

[amazonjs asin=”B06XJS5RM6″ locale=”IT” title=”Abbonamento Pallavolo Supervolley (1 anno)”]

 

2 thoughts on “Le frasi famose di Andrea Lucky Lucchetta

  1. A me Lucchetta fa vomitare! È saccente e spesso se ne esce con battute alquanto volgari. La sua faziosità è al limite della sopportazione, lui lavora in rai ed il canone lo paghiamo tutti ma lui se ne frega ed usa la TV per i suoi interessi. Sbaglia i cognomi dei giocatori stranieri, ma quanto ci vuole ad informarsi prima sulla esatta pronuncia??!! Il palleggiatore delle Lube si scrive Micah ma si pronuncia..MAICA! CÉBULJ si pronuncia CEBUL CON ACCENTO SULLA U!! CESTER HA L’ACCENTO SULLA SECONDA E !!! E la LUBE È DI CIVITANOVA E NON MACERATA DA TRE ANNI. Certo che per non vederlo e sentirlo più ci pagherei una cifra!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.