Kidiaba, portiere che esulta saltellando da seduto

Robert Kidiaba, 39enne portiere originario del Congo, milita nelle fila del TP Mazembe da ormai una decina d’anni. Balzò agli onori della cronaca per il modo curioso di festeggiare le vittorie, definito dai francesi tape-cul, ovvero colpo di culo. Quando nel 2010 sfidò in finale del Mondiale per Clubs, prima ed unica volta per un club africano, l’Inter, non ebbe grandi possibilità, visto che l’Inter di Benitez, trionfò per 3-0 aggiudicandosi il trofeo dopo il meraviglioso Triplete della stagione 2010-11.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diciannove + 12 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.