Juventus-Porto: la finale di Coppa delle Coppe 1984

Per la Juventus la finalissima di Coppa delle Coppe a Basilea al termine della stagione 1983-84 è la grande occasione per rifarsi della sconfitta subita l’anno precedente in Coppa dei Campioni dai tedeschi (nettamente sfavoriti) dell’Amburgo. Il goal di Magath, arrivato dopo una manciata di minuti aveva visto gli juventini ancora una volta rimanere a bocca asciutta in Europa. Inoltre, il secondo posto in campionato, alle spalle della Roma, vedeva la stagione 1982-83 chiudersi con la sola Coppa Italia, peraltro agguantata soltanto al 120° nella doppia finale contro la sorpresa Verona.

Ed il goal decisivo di Platini sarà il viatico per l’annata seguente, segnata dal double Campionato – Coppa, sempre grazie a Trapattoni che, come nel 1977, saprà portare i bianconeri al successo in campo europeo. Ecco il tabellino ed il video di quella notte magica per i colori bianconeri.

Coppa delle Coppe, finale

St Jakob Park, mercoledì 16 maggio 1985

JUVENTUS 2 – PORTO 1

MARCATORI: 13′ Vignola, 29′ Sousa, 41′ Boniek

JUVENTUS: Tacconi, Gentile, Cabrini, Bonini, Brio, Scirea, Vignola (Caricola 44′ st), Tardelli, Rossi P., Platini, Boniek. A disposizione: Bodini, Furino, Prandelli, Penzo. Allenatore: Trapattoni

PORTO: Zé Beto, João Pinto, Eduardo Luís (Costa 37′ st), Magalhaes (Walsh 20′ st), Eurico, Lima Pereira, Frasco, Sousa, Gomes, Jaime Pacheco, Vermelinho. A disposizione: Barradas, Inacio, Quinito. Allenatore: Pedroto

Arbitro: Prokop (Germania Est)

Ammonizioni: Joao Pinto (P), Lima Pereira (P), Platini (P)

Spettatori: 60.000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.