Juventus-Ajax: la finale di Roma porta la Coppa Campioni

La finale di Roma di Coppa dei Campioni vede i bianconeri alzare la loro seconda Coppa delle Grandi Orecchie, dopo la tragica notte dell’Heysel del maggio 1985. In un Olimpico ribollente e che si aspetta un successo del team di Lippi, anche forse troppo agevolmente, la vittoria arriva soltanto dopo la roulette dei calci di rigori, con un finale thriller scritto dal miglior regista.

JUVENTUS-AJAX: tabellino della partita

Finale Champions League 1995-1996
Roma, Stadio Olimpico, mercoledì 22 maggio 1996 ore 20:30
AJAX-JUVENTUS 1-1 – Dopo i calci di rigore (2-4)
MARCATORI: Ravanelli 13°, Litmanen 41°
SEQUENZA CALCI DI RIGORE: Davids (parato), Ferrara C. (gol), Litmanen (gol), Pessotto (gol), Scholten (gol), Padovano (gol), Silooy (parato), Jugovic (gol)
AJAX: Van der Sar, Silooy, Blind, De Boer F. (Scholten 68), Bogarde, De Boer R. (Wooter 91), Finidi, Davids, Kanu, Litmanen, Musampa (Kluivert 46). In panchina: Grim, Van den Bergh. Allenatore Van Gaal
JUVENTUS: Peruzzi, Ferrara C., Pessotto, Torricelli, Vierchowod, Paulo Sousa (Di Livio 57), Deschamps, Conte A. (Jugovic 44), Vialli, Del Piero, Ravanelli (Padovano 77). In panchina: Rampulla, Porrini. Allenatore Lippi
ARBITRO: Diaz Vega (Spagna)

Ammonizioni: Jugovic, Deschamps, Torricelli, Di Livio (J); Finidi, Blind, Wooter (A)

JUVENTUS-AJAX: video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.