John Arne Riise: il norvegese dal cuore caldo

Ricorderemo oggi un calciatore che è stato una leggenda della Premier League e del suo paese, campione europeo e che ha militato anche nei campionati francese ed italiano. È John Arne Riise.

Chi era? Un difensore-centrocampista moderno norvegese dalla metà degli anni ’90 alla metà degli anni ’90.

Perché viene ricordato? Beh, senza dubbio, per il suo periodo al Liverpool, con il quale ha vinto una Champions League, oltre ad essere stato un punto fisso nella nazionale del suo paese.

Che ne è stato di lui? Si è ritirato nel 2017 nel Rollon, squadra di Ålesund del suo paese. Attualmente è allenatore e manager del Flint Tonsberg, compagine militante nella terza divisione norvegese.

Lo sapevi che? Nonostante il suo ruolo originario fosse quello di terzino sinistro, la sua vocazione offensiva lo ha portato a giocare anche come centrocampista a sinistra, soprattutto durante la sua permanenza al Liverpool.

Leggi anche  Perchè la curva del Liverpool si chiama Kop

– La sua prima partita con il Liverpool è stata la finale della Supercoppa Europea 2001, contro il Bayern. I Reds hanno conquistato il trofeo grazie alla vittoria per 3-2, in cui anche lo stesso Riise andò a segno.

– Curiosamente, quella partita venne giocata allo stadio Louis II di Monaco, la “casa” di Riise nelle tre stagioni precedenti.

– Venne soprannominato Thunderbolt in virtù della potenza del suo piede mancino.

– Riise ha iniziato e giocato tutti i 120 minuti della leggendaria finale di Champions 2005 a Istanbul, in cui il Liverpool ha recuperato 3-0 contro il Milan e ha finito per alzare il trofeo.

– Il primo gol del Liverpool, opera di Gerrard, venne realizzato grazie all’assit di Riise.

– Riise ha sbagliato il rigore nel corso della roulette dei penalty. È stato l’unico errore della squadra inglese, che nonostante questo ha finito per conquistare il torneo perché il Milan ha sbagliato tre rigori decisivi.

– Con la sua selezione ha partecipato agli Europei del 2000, ma non è riuscito a scendere in campo in nessuno dei match.

– In uno degli ingressi dello stadio Aalesund c’è una statua a lui dedicata.

– È stato sposato tre volte e ha avuto tre figli dai suoi primi due matrimoni.

– Nell’agosto del 2009 decise di citare in tribunale il suo ex-procuratore sportivo Einar Baardsen, con l’accusa di averlo truffato per ben 2,5 milioni di euro. Alla fine il procuratore venne prosciolto da ogni accusa.

– Misura 1,85 metri.

Biografia, palmares, statistiche: John Arne Riise è nato il 24 settembre 1980 a Molde, Norvegia. Ha fatto il suo debutto professionale nel 1996 all’Aalesund nel suo paese. Nel 1998 ha firmato per il Monaco e nel 2001 è stato acquistato dal Liverpool. Ha trascorso sette stagioni nel Merseyside fino a quando ha firmato per la Roma nel 2008. Nel 2011 è tornato in Inghilterra per giocare per il Fulham. Nel 2014 ha firmato per l’APOEL cipriota e nel 2015 per la Delhi Dynamos della Indian Super League. Nel 2016 è tornato ad Aalesund, ma più tardi, in quella stessa stagione, ha firmato per Indian Chennaiyin. Nel 2017 ha giocato le ultime partite della sua carriera con i norvegesi del Rollon. Nella sua personalissima bacheca, ha un campionato francese e una supercoppa con il Monaco; una FA Cup, una League Cup, due Community Shields, una Champions League e due Supercoppe europee con il Liverpool e un campionato e una coppa di Cipro con l’APOEL. Con la sua selezione ha giocato 110 partite e segnato 16 gol.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

tre × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.