Joao Baptista Martins: l’uomo che segno il primo gol nella storia della Coppa dei Campioni

E’ entrato a suo modo, dalla porta principale, nella storia della Champions League, mettendo a segno una rete storica nella più importante competizione per squadre di club. Il protagonista è Joao Baptista Martins.

Nato il 3 settembre 1927 a Sines, Martins è stato un centrocampista che ha trascorso tutta la sua carriera allo Sporting Lisbona , squadra con cui ha esordito nel 1947.

A otto anni dal suo esordio in prima squadra, venne creata la Coppa dei Campioni, competizione promossa dal quotidiano francese L’Équipe e con il sostegno di Santiago Bernabéu, storico presidente del Real Madrid, che voleva affrontare le migliori squadre del vecchio continente. In quella prima edizione furono invitate 16 squadre di altrettanti paesi: Real Madrid (Spagna), Sporting (Portogallo), MTK Budapest (Ungheria), Partizan (Jugoslavia), Servette (Svizzera), Rapid Vienna (Austria), PSV (Olanda), AC Milan (Italia), Rot-Weiss Essen (Germania), Saarbrücken (Protettorato della Saarland), Aarhus (Danimarca), Stade de Reims (Francia), Gwardia Varsavia (Polonia), Anderlecht (Belgio), Djurgardens (Svezia ) e Hibernian (Scozia).

La prima partita della competizione si svolse domenica 4 settembre 1955 allo Stadio Nazionale di Lisbona, tra Sporting e Partizan Belgrado. Al 14′ di gioco, il centrocampista biancoverde Joao Baptista Martins ha segnato il primo gol della partita e, quindi, della storia della competizione. Così ha iscritto il suo nome nella storia.

Martins andò a segno ancora una volta più tardi, con il match che si concluse con il punteggio finale è 3-3. Il Partizan si qualificò dopo aver battuto 5-2 nella gara di ritorno a Belgrado. Il Real Madrid finì per vincere il torneo dopo aver eliminato nei turni successivi il Servette, lo stesso Partizan, il Milan e lo Stade Reims.

Da parte sua, Martins, 11 volte in nazionale tra il 1952 e il 1957, si ritirò dal calcio nel 1959 con sette campionati e due coppe nazionali al suo attivo. Si è spento il 18 novembre 1993 , all’età di 66 anni.

Davide Bernasconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.