Jermain Defoe il bomber dal cuore d’oro

E’ stato uno dei personaggi più importanti della Premier League e che ha appeso le scarpette al chiodo da pochissimo tempo. È Jermain Defoe.

Chi era? Un attaccante inglese dalla fine degli anni ’90 fino al marzo 2022.

Perché viene ricordato: per essere uno dei bomber più prolifici della Premier, per essere stato per tanti anni in nazionale inglese e per le sue attività di beneficenza.

Cosa fa adesso? Ha annunciato il suo ritiro lo scorso marzo. Nel mese di agosto 2022 è stato annunciato il suo trasferimento al Tottenham Hotspur come ambasciatore del club e manager dell’accademia. Inoltre, gestisce una fondazione con il suo nome.

Lo sapevi che? Suo padre è della Dominica e sua madre, di Saint Lucia.

È entrato nell’accademia giovanile del West Ham di Londra all’età di 16 anni.

– È il nono capocannoniere nella storia della Premier e il sesto nella storia del Tottenham.

– Detiene il record della Premier per i gol segnati entrando dalla panchina.

– È un membro dell’Ordine dell’Impero Britannico.

È cattolico, vegano e astemio.

Durante la sua permanenza a Sunderland è diventato famoso per la sua amicizia con Bradley Lowery, un bambino di 6 anni con un neuroblastoma terminale, e per tutte le attenzioni riservate al bambino, morto purtroppo nel luglio 2017.

– Con l’Inghilterra ha giocato il Mondiale 2010 e l’Europeo 2012.

– In Sud Africa 2010 ha segnato un gol, contro la Slovenia, nella fase a gironi.

– È alto 1,71 metri.

Biografia, palmares, statistiche: Jermain Colin Defoe è nato il 7 ottobre 1982 a Beckton, in Inghilterra. Ha fatto il suo debutto professionale nel 1999 al West Ham. Nella stagione 2000/2001 ha giocato in prestito al Bournemouth. Nel 2004 è stato ingaggiato dal Tottenham, dove è rimasto fino al 2008, quando è stato ceduto in prestito al Portsmouth. Nel 2009 è tornato al Tottenham. Nel 2014 è partito per la squadra della MLS i canadesi del Toronto FC, tornando in prestito agli Spurs nello stesso anno. Nel 2015 è tornato in Premier per giocare nel Sunderland. Nel 2017 il Bournemouth lo ha ingaggiato e nel 2019 è stato ceduto in prestito agli scozzesi dei Glasgow Rangers, che lo hanno assunto nel 2020. All’inizio di quest’anno è tornato a Sunderland, dove si è ritirato pochi mesi dopo. Nel suo palmares ha una Coppa di Lega con il Tottenham e un campionato scozzese con i Rangers. Con l’Inghilterra ha giocato 57 partite e segnato 20 gol.

 

Davide Bernasconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.