Jacky Durand: lo specialista delle fughe

Parliamo oggi di un personaggio del ciclismo e lo facciamo con un ciclista dell’inesauribile vivaio francese. E’ Jacky Durand.

Chi era? Un ciclista passista francese degli anni ’90 e prima metà degli anni 2000.

Perché è ricordato? Per essere il vincitore di diverse tappe del Tour e per essere stato due volte campione di Francia.

Cosa fa adesso? Si è ritirato nel 2004 nelle file della Landbouwkrediet, compagine francese che correva con biciclette Colnago. Attualmente è opinionista per Eurosport.

Lo sapevi che? Il suo direttore sportivo fu il mitico Cyrille Guimard.

– La sua specialità erano le lunghe fughe in solitaria.

– Per questo motivp nel 1998 e nel 1999 ha vinto il premio alla combattività del Tour.

– Precisamente, nell’edizione del 1999 finì come una lanterna rossa del round di gala.

– È stato campione di Francia per due anni consecutivi, nel 1993 e nel 1994.

– Nel 1999 è stato il leader della Vuelta a España per due tappe.

– Una lunga fuga gli valse il successo nel Giro delle Fiandre, la sua prima grande vittoria professionale.

– Un’indagine del Senato francese nel 2004 rivelò che era risultato positivo all’EPO durante il Tour ’98.

– Nel suo paese era conosciuto con il soprannome ‘Dudu’.

– Misura 1,86 metri.

Biografia, palmares, statistiche: Jacky Durand è nato il 10 febbraio 1967 a Laval, in Francia. Ha esordito tra i professionisti nel 1990 al Castorama. Nel 1996 firma per l’Agrigel e l’anno successivo va alla compagine transalpina Casinò. Nel 1999 e nel 2000 gareggiò con la Lotto. Tra il 2001 e il 2003 fu tra le fila della La Française des Jeux. La sua ultima squadra, nel 2004, fu la Landbouwkrediet. Nel suo curriculum ha le suddette tappe del Tour e il bi-campionato di Francia su strada, oltre a un Giro delle Fiandre ed una tappa al Delfinato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.