Il giorno che i Motörhead entrarono nel calcio

Oggi parleremo di una maglia molto speciale, perché non è stata mai indossata da nessuna squadra professionistica, nemmeno nelle categorie amatoriali. Andremo nel calcio più giovane per conoscere la storia del Greenbank FC e la sua peculiare sponsorizzazione.

Facciamo un viaggio indietro nel tempo di alcuni anni, fino al 2006 e ci rechiamo nella piccola città di North Hykeham, nel Lincolnshire, in Inghilterra. La squadra di casa è il Greenbank FC e l’allenatore della squadra under 10, Gary Weight, ha un’idea particolare. Conosce da molti anni Lemmy Kilmister , il cantante della mitica rock band Motörhead, e decide di avvalersi di quella vecchia amicizia per mandare una mail alla band, con un’idea un pò strana: che il gruppo sponsorizzi i loro ragazzi.

Con grossa sorpresa di Gary Weight, che aveva inviata la richiesta pensando di ricevere un netto diniego ad anche soltanto una cortese risposta negativa, il gruppo rispose e pensò che fosse una grande idea. Così, le maglie nere vennero ridisegnate e la squadra giovanile del Greenbank FC sfoggiò il nome della band e il suo logo, una specie di animale con lunghe zanne chiamato Snaggletooth. Inoltre, i bambini cominciarono a saltare in campo sugli accordi di Ace of Spades, uno dei successi del gruppo hard rock britannico.

La notizia si diffuse a macchia d’olio in tutto il mondo, con i bambini come protagonisti, che sfoggiavano con orgoglio i loro nuovi kit e presero ad imitare le star facendo il gesto molto rocker delle corna.

Questa è una delle storie che dimostrano che Lemmy Kilmister, morto nel dicembre 2015 a Los Angeles, era un vero amante dello sport.

Vi lascio con il video ufficiale di Ace of Spades.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.