I calciatori dimenticati nell’album Panini

Realizzare una pubblicazione come l’album Panini della Coppa del Mondo, con pochi giorni a disposizione per scegliere chi entrerà nella lista fatidica per scendere sul terreno di gioco dei Mondiali è un’impresa difficile. E per l’azienda modenese non può bastare l’esperienza di anni a fotografare calciatori ed inserirli nella rosa di ogni squadra. Ecco allora che la storia del calcio insegna che anche i grandi possono sbagliare. L’errore più marchiano, o a dirla tutta, la mancata previsione fu l’assenza degli occhi spiritati di Salvatore Schillaci, eroe delle notti di Italia 90 che entrò nei 22 (allora erano tali) di Azeglio Vicini all’ultimo momento, merito dei goals in serie fatti con la maglia della Juventus nella primavera del 1990.

Rimanendo sempre in ambito di campionati “italiani”, l’eterno Roger Milla non venne stampato così come l’inglese, poi visto in Serie A con Bari e Juventus, David Platt, furono lasciato fuori dal mitico album.

E come dimenticare, purtroppo per noi italiani, il portiere dell’Argentina Sergio Goycochea, partito come riserva e poi diventato eroe nella notte sfortunata del San Paolo di Napoli quando in semifinale fermò i sogni azzurri dal dischetto? Altro eroe, stavolta sfortunata per il suo epilogo finale, ucciso fuori da un bar in Colombia, fu il difensore dei cafeteros Andrés Escobar che il destino cinico volle escluso anche dalle figurine mondiali.

Ai Mondiali di USA 94 furono diversi i calciatori che presero parte alla finale Italia- Brasile: fuori dal lotto delle figurine furono diversi, Aldair, Mazinho, Viola e Daniele Massaro. Il futuro capitano dell’Inter Javier Zanetti, che avrebbe poi contribuito ad eliminare ai rigori l’Inghilterra negli ottavi di Francia 98, non trovò posto nell’album mentre verrà incluso, mentre verrà inserito nel 2010 quando il ct Diego Armando Maradona lo lasciò a casa.

Rimanendo ad un eroe italiano, Alessandro Spillo Altobelli, autore della terza rete nella epica finale di Madrid del Santiago Bernabeu nel 1982 non venne figurinato dalla Panini.

Ecco allora, nell’elenco esaustivo, tutti i calciatori che presero regolarmente parte alla Coppa del Mondo ma che non vennero inclusi nell’album Panini.

1970: Clodoaldo (Brasile), Roberto Boninsegna (Italia).

1974: Rainer Bonhof and Bernd Holzenbein (Germania Ovest), Jan Jongbloed, Wim Jansen and Wim Rijsbergen (Olanda), Andrzej Szarmach and Wladyslaw Zmuda (Polonia), Elias Figueroa (Cile).

1978: Arie Haan and Dick Nanninga (Olanda), Antonio Cabrini (Italia).

1982: Alessandro Altobelli (Italia), Manuel Amoros (Francia).

1986: Josimar (Brasiel), Igor Belanov (USSR), Peter Beardsley (Inghilterta).

1990: Salvatore Schillaci (Italia), Sergio Goycochea (Argentina), Roger Milla (Camerun), David Platt and Mark Wright (Inghilterra).

1994: Aldair, Mazinho and Viola (Brasile), Andres Escobar (Colombia), Daniele Massaro (Italia).

1998: Emmanuel Petit and Bixente Lizarazu (Francia), Edgar Davids (Olanda), Michael Owen and Alan Shearer (Inghilterra), Javier Zanetti (Argentina).

2002: Ronaldinho (Brasile), Miroslav Klose (Germania), Nicky Butt (Inghilterra).

2006: Jens Lehmann (Germania), Maxi Rodríguez (Argentina).

2010: Pedro (Spagna), Thomas Müller (Germania).

2014: Benedikt Howedes (Germania), Tim Krul (Olanda).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.