Hollywood United: la squadra più ricca al mondo

Chiudiamo la settimana parlando non di un personaggio in carne e ossa, ma di una squadra. Una squadra unica, senza dubbio, perché in primo luogo non è nemmeno professionale. Potresti anche non saperlo, ma è davvero la squadra delle stelle, in tutti i sensi: si chiama Hollywood United.

Correva l’anno 1988. Siamo a Hollywood, Los Angeles, California. Il pub “Cat & Fiddle“, situato sul famoso Sunset Boulevard, è il luogo d’incontro di molti membri della colonia britannica che sono in pellegrinaggio nella città che può definirsi la Mecca per il cinema e l’intrattenimento. Tra loro ci sono membri di vari gruppi musicali: Sex Pistols , Paul Cook e Steve Jones; Billy Duffy e Ian Astbury dei The Cult ; o Vivian Campbell dei Def Leppard. Come buoni inglesi, sentono la mancanza del calcio e decidono di fondare un club: Hollywood United. L’idea si propaga come un incendio tra gli inglesi insediati nella zona e iniziano a giocare a calcio.

Uno dei più entusiasti è l’attore australiano (di chiare origini italiane) Anthony LaPaglia (che ricorderete in serie come Senza Traccia). LaPaglia, figlio di una donna italiana e olandese, era un portiere di calcio in gioventù. Pertanto, viene pienamente coinvolto nella squadra. Infatti, insieme al già citato Steve Jones, è il presidente del club e alla fine gioca come portiere nella sezione dei veterani.

Il club gioca in una lega di Los Angeles, nella quinta categoria del soccer a stelle e strisce. Sicuramente, è il club del suo livello con giocatori più famosi. In essa hanno giocato o giocare di solito attori come Jason Statham (Transporter , Snatch), Dermot Mulroney (Il matrimonio del mio migliore amico), Donal Logue (The Patriot, Vikings), Vinnie Jones (ex giocatore del Wimbledon e Chelsea nonchè attore), il cantante Robbie Williams, lo chef televisivo scozzese Gordon Ramsay e altri calciatori in pensione come il francese Youri Djorkaeff o Frank Leboeuf, Alexi Lalas o John Harkes, sebbene siano divisi tra la prima squadra, quella su 30 e quella su 40.

Oltre alle partite del campionato di Los Angeles, Hollywood United gioca partite di beneficenza. Come dicevo, non vinceranno molti trofei né li vedrai su riviste sportive, ma non ci saranno tanti club al mondo da poter vantare così tanti milionari tutti insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.