Frasi famose di Rush, il film

Quando la Formula 1 era battaglia in pista, fin dal venerdì con il primo turno di qualifica in cui si saggiava il circuito e gli avversari, in una sfida mai impari dove anche l’ultimo, un giorno, avrebbe potuto trionfare. Vincere contava, ma anche arrivare nei primi 6 e di delusioni difficilmente si sentiva usare la parola. I motori si bruciavano all’improvviso, le gomme bucavano od esplodevano ed i piloti, avevano già fatto del loro meglio se non erano andati fuori pista.

Rush è un film sulla Formula 1, per raccontarla a chi non l’ha vissuta e per ricordarla, per chi invece non ha dalla sua la carta d’identità. La sfida Lauda-Hunt del 1976 potrebbe essere paragonata ad un Bartali/Coppi od un Maradona/Pelè. Fate voi.

Frasi famose di Rush, il film

Niki Lauda (Daniel Brühl) “Non hai bisogno di una faccia per guidare, ti serve solo il piede destro!”
Niki Lauda (Daniel Brühl) ‘Quel bastardo di Hunt, dicevo, lo odio. E poi un giorno è venuto il dottore e ha detto “Signor Lauda, le posso dare un consiglio? Smetta di pensare a questo incidente come alla maledizione di un nemico, forse è una benedizione. Impara più un saggio dai nemici che uno stupido dagli amici…”
E sai che ti dico? Aveva ragione. Guardaci ora, eravamo ragazzini quando ci siamo conosciuti, due cazzoni matti in Formula 3, ripudiati dalle famiglie, senza una meta. E ora siamo entrambi campioni del mondo, non è male eh?
James Hunt (Chris Hemsworth) “Non metterti con uomini che, per cercare la normalità, cercano di uccidersi correndo in macchina!”

James Hunt (Chris Hemsworth) “Ho una teoria sul motivo per cui alle donne piacciano i piloti: non è una questione di rispetto per quello che facciamo, girando in tondo con una macchina per ore e ore. Anzi, loro pensano che siamo patetici e probabilmente hanno ragione. E’ per la nostra vicinanza alla morte, perchè più sei vicino alla morte e più ti senti vivo e più sei vivo. E loro questo lo vedono, lo sentono…”

Niki Lauda (Daniel Brühl) “Ovviamente non mi diede ascolto, per James vincere un campionato era stato sufficiente, aveva dimostrato quello che voleva dimostrare a se stesso e a tutti quelli che dubitavano di lui e due anni dopo si ritirò. Quando lo rincontrai sette anni dopo a Londra, io di nuovo campione e lui commentatore per la tv, era scalzo su una bici con una ruota a terra, viveva ancora ogni giorno come se fosse l’ultimo. Quando seppi che era morto di infarto a 45 anni, non ne fui sorpreso, mi fece solo tristezza. La gente ci ha sempre visto come due rivali, ma lui mi piaceva, era una delle poche persone che apprezzavo e una delle pochissime che rispettavo e ancora oggi rimane l’unico che abbia mai invidiato!”

Niki Lauda (Daniel Brühl) “Non hai bisogno di una faccia per guidare, ti serve solo il piede destro!”

Niki Lauda (Daniel Brühl) “La felicità è un nemico. Tutto a un tratto ti rendi conto che hai qualcosa da perdere!”

Niki Lauda (Daniel Brühl) ‘Quel bastardo di Hunt, dicevo, lo odio. E poi un giorno è venuto il dottore e ha detto “Signor Lauda, le posso dare un consiglio? Smetta di pensare a questo incidente come alla maledizione di un nemico, forse è una benedizione. Impara più un saggio dai nemici che uno stupido dagli amici…”
E sai che ti dico? Aveva ragione. Guardaci ora, eravamo ragazzini quando ci siamo conosciuti, due cazzoni matti in Formula 3, ripudiati dalle famiglie, senza una meta. E ora siamo entrambi campioni del mondo, non è male eh?”

James Hunt (Chris Hemsworth) “Più sei vicino alla morte e più ti senti vivo!”

James Hunt (Chris Hemsworth) “Non metterti con uomini che, per cercare la normalità, cercano di uccidersi correndo in macchina!”

James Hunt (Chris Hemsworth) “Ho una teoria sul motivo per cui alle donne piacciano i piloti: non è una questione di rispetto per quello che facciamo, girando in tondo con una macchina per ore e ore. Anzi, loro pensano che siamo patetici e probabilmente hanno ragione. E’ per la nostra vicinanza alla morte, perchè più sei vicino alla morte e più ti senti vivo e più sei vivo. E loro questo lo vedono, lo sentono…”
Niki Lauda (Daniel Brühl) “Non basta essere veloci per essere campioni, devi crederci!”

Niki Lauda (Daniel Brühl) “Ogni anno 25 piloti prendono parte al campionato mondiale di Formula1 e ogni anno due di noi perdono la vita. Chi può scegliere un lavoro simile? Non le persone normali questo è sicuro… ribelli, pazzi, sognatori, persone che farebbero qualsiasi cosa per lasciare il segno e che sono disposte a morire pur di riuscirci…”

James Hunt (Chris Hemsworth) “Sei l’unico che, ustionandosi, il volto è migliorato”

Niki Lauda (Daniel Brühl) “Non sono rimasto sorpreso. Solo rattristato. Rimane l’unica persona che abbia mai invidiato!”

James Hunt (Chris Hemsworth) “Impara più un saggio dai nemici che uno stupido dagli amici.”

Niki Lauda (Daniel Brühl) “La felicità a volte è un nemico: si insinua in te e ti riempie di dubbi.”

Niki Lauda (Daniel Brühl) “Non sono capace a regalare fiori e probabilmente mi dimenticherò anche del tuo compleanno, ma questa cosa la voglio fare solo con te.”

James Hunt (Chris Hemsworth) “Più sei vicino alla morte e più ti senti vivo, è un modo fantastico di vivere, e l’unico modo di guidare: come se ogni giorno fosse l’ultimo.”

Niki Lauda (Daniel Brühl) Impara più un saggio dai nemici che uno stupido dagli amici

James Hunt (Chris Hemsworth) “Senti ti voglio dare un consiglio…non chiedere normalità a uomini che cercano di ammazzarsi girando in tondo con una macchina”
James Hunt (Chris Hemsworth) Torna a New york, ci sarà sicuramente qualche cipria o qualche ombretto che ha bisogno del tuo insipido volto per essere pubblicizzato.

James Hunt (Chris Hemsworth) “Diciamo che è una cassa da morto foderata di carburante ad alto numero di ottani da scarrozzare a 270 Km l’ora. In parole povere la signorina è una bomba su ruote”

Davide Bernasconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.