Fiorentina-Werder Brema Coppa Uefa 1989: Nappi la Foca Monaca

Non sarà senza dubbio una di quelle sfide che i tifosi ricorderanno per via di gol ed emozioni, ma la semifinale di ritorno di Coppa Uefa stagione 1989/90 tra Fiorentina e Werder Brema sarà nella testa di qualcuno che, sulla soglia dei 40 ed oltre anni, avrà ben impresso l’abilità dell’attaccante viola Marco Nappi di tenere incollata la sfera sulla testa, proseguendo per qualche metro come fosse una cosa unica e senza che gli avversari riuscissero a strapparli il pallone (anche perchè il fallo sarebbe stato fischiato).

Finirà 0-0, sul neutro di Perugia, e per i gigliati arriverà l’accesso alla finale (ancora con la vecchia formula di andata e ritorno), dove troveranno sulla loro strada, gli arcirivali della Juventus.

Fiorentina-Werder Brema Coppa Uefa 1989: tabellino

SEMIFINALI – ritorno – Perugia, 17 aprile 1990
FIORENTINA-WERDER BREMA 0 : 0 
FIORENTINA : Landucci, Pioli, (10’ Volpecina), Dell’Oglio, Malusci, Pin, Battistini, Nappi, Dunga, Buso, (89’ Callegari), Baggio, Di Chiara. ,
WERDER BREMA : Reck, Wolter, Otten, Bratseth, Schaaf, (71’ G. Hermann), Borowka, (78’ Bode), Eilts, Votava, Riedle, Neubarth, Rufer.,
ARBITRO Biguet (Francia).

Fiorentina-Werder Brema Coppa Uefa 1989: video

E nel video seguente potete gustarvi l’impresa del piccolo attaccante romano, nato nelle giovanili della Lazio calcisticamente e poi un vero girovago della Penisola.

Marco Nappi: la carriera

Squadre di club
1982-1983 Urbe Tevere 14 (7)
1983-1984 Cesena 0 (0)
1984-1985 → Ravenna 30 (13)
1985 Cesena 0 (0)
1985-1986 → Ravenna 28 (4)
1986-1987 Vis Pesaro 30 (14)
1987-1988 Arezzo 36 (8)
1988-1989 Genoa 35 (7)
1989 → Brescia 8 (1)
1989-1991 → Fiorentina 44 (6)
1991-1992 → Udinese 35 (9)
1992-1993 → SPAL 26 (10)
1993-1994 Genoa 28 (4)
1994-1995 → Brescia 11 (0)
1995-1999 Genoa 126 (33)
1999-2001 Atalanta 48 (4)
2001 Ternana 9 (2)
2001-2002 Como 7 (1)
2002-2003 Savona 22 (3)
2003-2005 Carrarese 37 (9)
2005 Cuneo 13 (0)
2005-2006 Sestri Levante 27 (6)

Davide Bernasconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.