Felice Gimondi palmares

Felice Gimondi è stato un campione di ciclismo che ha vissuto suo malgrado l’epoca d’oro del Cannibale, al secolo Eddy Merckx, che seppe fare degli avversari del tempo un sol boccone conquistando più di 500 corse in carriera. Nato a Sedrina nella bergamasca il 29 settembre 1942, è venuto improvvisamente a mancare durante una vacanza estiva, quando ebbe un malore mentre nuotava nel mare siciliano dei Giardini-Naxos, il 16 agosto 2019.

Ecco di seguito le principali vittorie ottenute in carriera e poi l’intero palmares

Principali vittorie in carriera

– 1 volta vincitore del Tour de France (1965)

– 7 tappe del Tour de France (3 nel 1965, 2 nel 1967, 1 nel 1969, 1 nel 1975)

Top 10:

– 5 top 10 del Tour de France (1° nel 1965, 7° nel 1967, 4° nel 1969, 2° nel 1972, 6 nel 1975)

Altri successi

– Vuelta a España (1° nel 1968)

– Giro d’Italia  (3 volte 1967, 1969,1976)

– Milano-Sanremo (1974)

– Parigi-Roubaix (1966)

– Tour de Romandie (1969)

– Giro di Lombardia (1966)

Felice Gimondi palmares completo

1963 (dilettanti)
Classifica generale Giro della Regione Friuli Venezia Giulia
1964 (dilettanti)
1ª tappa Tour de l’Avenir
Classifica generale Tour de l’Avenir
1965 (Salvarani, quattro vittorie)
3ª tappa Tour de France (Roubaix > Rouen)
18ª tappa Tour de France (Aix-les-Bains > Mont Revard, cronometro)
22ª tappa Tour de France (Versailles > Parigi, cronometro)
Classifica generale Tour de France

Criterium di Tarascon-sur-Ariège
Criterium di Ussel
Criterium di Marsiglia
Circuito di Varedo
1966 (Salvarani, nove vittorie)
Parigi-Roubaix
Parigi-Bruxelles
3ª tappa, 2ª semitappa Tour de Romandie (La Chaux-de-Fonds, cronometro)
20ª tappa Giro d’Italia (Moena > Belluno)
Gran Premio della Valsassina
Corsa di Coppi
Coppa Agostoni
Giro di Lombardia
Coppa Placci

Flèche d’Auxerre (criterium)
Criterium di Plumeliau
Criterium di Hal
Criterium di Braine-le-Comte
Gran Premio Olgiate-Ghisallo (criterium)
Criterium di Miramont-de-Guyenne
Criterium di Rouffignac
1967 (Salvarani, sette vittorie)
Classifica generale Giro d’Italia
Gran Premio di Castrocaro Terme-Forlì (cronometro)
10ª tappa Tour de France (Divonne > Briançon)
20ª tappa Tour de France (Limoges > Puy-de-Dôme)
Giro del Lazio
Grand Prix des Nations (cronometro)
Gran Premio Cynar (cronometro)

Circuito di Laveno Mombello
Criterium di Villeneuve-sur-Lot
Criterium di Saussignac
Criterium di Bussières
Criterium di Laval
Circuito di Bergamo
1968 (Salvarani, nove vittorie)
Flèche Enghiennoise
17ª tappa Vuelta a España (San Sebastián > Tolosa, cronometro)
Classifica generale Vuelta a España
16ª tappa Giro d’Italia (Cesenatico > San Marino, cronometro)
Gran Premio di Castrocaro Terme-Forlì (cronometro)
Gran Premio Industria – Belmonte Piceno
Giro di Romagna (valido come Campionato italiano su strada)
Grand Prix des Nations (cronometro)
Trofeo Baracchi (cronocoppie, con Jacques Anquetil)

Circuito di Fabriano
Circuito di Suzzara
Critérium des As
1969 (Salvarani, otto vittorie)
Gran Premio Industria – Belmonte Piceno
Classifica generale Tour de Romandie
Classifica generale Giro d’Italia
Gran Premio di Castrocaro Terme-Forlì (cronometro)
12ª tappa Tour de France (Digne > Aubagne)
1ª tappa Parigi-Lussemburgo (Parigi > Reims)
Giro dell’Appennino
1ª prova Escalada a Montjuïc

1969 (Salvarani)
5ª tappa, 1ª semitappa Parigi-Nizza (Tavel > Tavel, cronosquadre)
Circuito di Imola-Gran Premio Salvarani
Prologo Tour de Romandie (Ginevra, cronosquadre)
Criterium di Bain-de-Bretagne
Criterium di Commentry
Circuito di Ciriè
Circuito di Laveno Mombello
Criterium di Villeneuve-sur-Lot
Criterium di Plélan-le-Petit
Circuito di Romano di Lombardia
1970 (Salvarani)
Circuito di Pontoglio
Circuito di Valdengo
Circuito di Maggiora
1ª prova Cronostaffetta (cronosquadre, con Gianni Motta e Pietro Guerra)
Circuito di Venegono Superiore
1971 (Salvarani)
Circuito di Villorba
Criterium degli Assi – Chieti
Prologo Giro d’Italia (Lecce > Brindisi, cronosquadre)
Circuito di Laveno Mombello
Circuito di Rocca di Roffeno
2ª prova Cronostaffetta (cronometro)
Circuito di Lendinara
Circuito di Offanengo
Circuito di Larciano

1972 (Salvarani)
Circuito di Tavarnelle Val di Pesa
Circuito di Rimini
Circuito di Poggio a Caiano
Circuito di Modigliana di Forlì
Circuito di Valdengo
1973 (Bianchi)
Circuito di Calenzano
Prologo Tour de Romandie (Ginevra > Ginevra, cronosquadre)
Circuito di Cittadella
Circuito di San Michele Agliana
Circuito di Castiglione del Lago
Criterium di Grisy-les-Platres
Cronoscalata Sarnico-San Fermo (cronometro)
Circuito di Colbordolo
1974 (Bianchi)
Circuito di Reggio Emilia
Circuito di Gavardo
Circuito di Col San Martino
Circuito di Segrate
Circuito di Leffe
Circuito di Pavullo
Circuito di Bardonecchia
Circuito di San Felice sul Panaro
1975 (Bianchi-Campagnolo)
Circuito di San Damiano d’Asti
Criterium di Moorslede
Circuito di Carpineti
2ª prova Cronostaffetta (cronosquadre, con Martín Emilio Rodríguez e Giacinto Santambrogio)
Classifica finale Cronostaffetta
Circuito di Lorenzana
Circuito di Roccastrada
1976 (Bianchi-Campagnolo)
Circuito di Varignana
Circuito di Busto Arsizio
Circuito di Cadorago
Criterium d’Auzances
Circuito di Pellio
Cirterium di Tarbes
Circuito di Larciano
Criterium di Madrid
1977 (Bianchi-Campagnolo)
Circuito di Errano di Faenza
Circuito di Acicatena
Circuito di Pistoia
Circuito di Martorana
1977 (Bianchi-Campagnolo)
Circuito di Mendrisio
Circuito di Cenaia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

dieci − tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.