Europei 1984 qualificazioni: Svezia Italia 2-0

In un assolato pomeriggio di fine maggio, si chiude la triste esperienza degli europei 1984 degli azzurri campioni del mondo in carica guidati in panchina da Enzo Bearzot. Nella assolata Goteborg, è un secco 2-0 per i padroni di casa che manda definitivamente in soffitta le speranze di qualificazione, dopo che pochi giorni prima metà della squadra è stata sconfitta nella finale di Coppa dei Campioni ad Atene, dove appunto la Juventus ha perso ancora una volta l’occasione di alzare al cielo per la prima volta il trofeo continentale.

Ma la trasferta svedese è anche il momento dei grandi addii: la leggenda Dino Zoff chiude la sua carriera, purtroppo con una sconfitta.

Svezia – Italia: tabellino

Goteborrg, Stadio Ullevi, 29 maggio 1983, ore 18.00

Svezia – Italia 2-0

Svezia: Thomas Ravelli, Ingemar Erlandsson , Glenn Hysén , Sven Dahlkvist, Stig Fredriksson, Robert Prytz  (dal 82′ Sten-Ove Ramberg), Ulf Eriksson , Håkan Sandberg (dal 86′ Björn Nilsson), Dan Corneliusson, Tommy Holmgren , Glenn Strömberg 

Italia: Dino Zoff, Claudio Gentile, Antonio Cabrini, Gabriele Oriali , Fulvio Collovati, Gaetano Scirea, Bruno Conti , Marco Tardelli , Paolo Rossi, Giancarlo Antognoni (dal 46′ Giuseppe Dossena), Francesco Graziani (dal 61′ Alessandro Altobelli)

Arbitro: Walter Eschweiler, Germania Ovest

Reti: 1-0 (32′) Håkan Sandberg, 2-0 (56′) Glenn Strömberg

Ammonizioni: Tardelli, Prytz



Svezia – Italia: video

Davide Bernasconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.