Eurolega: la storia del trofeo consegnato ai vincitori

Stiamo parlando di uno dei trofei fra più importante nel mondo del basket, in particolar modo qdella competizione di basket continentale di maggior spessore tecnico, sicuramente, il secondo più importante al mondo. È il trofeo dell’Eurolega.

L’attuale coppa è stata consegnata ai vincitori a partire dal 2006. Misura 60 centimetri e 13,7 cm di diametro alla base. È stato progettato dall’agenzia di comunicazione Proximma, con sede a Barcellona, ​​ed è stato realizzato nei laboratori di Laudo, sempre a Barcellona, ​​ideatore anche delle medaglie dei Giochi di Barcellona 92. È, quindi, un trofeo 100% Barcellona.


Sul disegno, rappresenta un cesto culminato con una forma che ricorda la lettera “V” per “vittoria” . Come ha spiegato la stessa Eurolega ai suoi tempi, il trofeo punta a trasmettere i concetti di vittoria, dramma e spirito di squadra.

Leggi anche  Albo d'oro Eurolega-Coppa Campioni di basket


È realizzato in rame e rivestito di rodio , il materiale utilizzato per galvanizzare l’oro bianco.

Dal suo debutto, il CSKA Mosca lo ha conquistato quattro volte; il Panathinaikos , tre; il Real Madrid e l’ Olympiakos , due ciascuno; il Barcellona , il Maccabi e il Fenerbahce , uno ciascuno. Al momento, stagione 2021, nessuna compagine italiana è riuscita ad entrarne in possesso.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sei + 8 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.