Elena Cullell, la moglie di Luis Enrique

Luis Enrique, sebbene sia “sposato” con i colori blaugrana del Barcellona, non è nato in Catalogna ma a Gijón, sulla costa nordoccidentale della Spagna, zona portuale e di pesca. Ed il carattere del tecnico pare simile alle sue note natie, ventose e particolarmente fredde, spigolose.

Ma dietro la faccia, a volte rude, si nasconde un cuore e Luis Enrique, nato l’8 maggio 1970, è sposato dal 1997 con Elena Cullell, conosciuta durante la sua prima stagione da calciatore nel Barcellona. E  fu amore a prima vista, come confermò la coppia, dato che giunsero alle nozze dopo pochi mesi. Durante le vacanze natalizie del 1997, precisamente il 23 dicembre, la coppia si unì in matrimonio nel corso di una cerimonia presso la Basílica di Santa María del Mar.luis enrique il giorno del matrimonio

La coppia, che non ha mai registrato crisi dirante il legame ormai ventennale, ha tre figli. Sebbene il “gruppo” sia molto unito, papà Luis ha sempre preferito che i piccoli crescessero sempre nello stesso posto, per non dover interrompere gli studi più volte.

La proposta, arrivatagli nell’estate 2014, dopo la “tragica” esperienza alla Roma, venne dunque prontamente accettata, con il benestare di tutta la famiglia. Poi, dopo l’annuncio fatto nelle cosrse settimane che a fine anno vi sarà il divorzio sportivo,

Rientrare alla “casa-base”, regione di cui la moglie è originaria, fu il motivo principale per accettare l’incarico dal Barcellona, proposta arrivata nonostante la “tragica” esperienza alla Roma. Ed il fatidico “si” fu ben motivato, visto il Triplete subito infilato.

Ora, dopo l’annuncio delle scorse settimane di abbandonare il club a fine stagione, ha proposto il tema della futura destinazione. Premier League in testa, hanno detto gli operatori di mercato, nonostante Luis Enrique abbia intenzione, come da lui stesso dichiarato, di prendersi un anno sabbatico.

O magari anche no, sostenendo che sua moglie non ha molta voglia di vederlo girare per casa…..

Davide Bernasconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.