Converse Weapon: le scarpe di Bird e Magic Johnson

Perché calzare scarpe sconosciute e le cui prestazioni sono dubbie?? Non è il caso delle Converse Weapon che monopolizzarono il mercato mondiale del basket grazie alle stelle della NBA che le calzavano come un guanto. Immagini che giravano il mondo, entravano nelle case dell’intero globo, facendo appassionare anche tanti giovani al di qua dell’Oceano che sognavano di schiacciare a due mani, passare la palla come Magic Johnson, colpire mortifero dai cinque metri come Larry Bird o strappare un rimbalzo come fosse l’ultima cosa della vita come sapeva fare McHale.

E tutte queste straordinarie stelle, cosa portavano ai piedi, se non un comodo paio di Converse Weapon.

E per l’azienda del Massachusetts, che negli Anni Ottanta stava cominciando a perdere quote di mercato sempre più consistenti, a causa dell’introduzione di nuovi materiali e dello sbarco in pompa magna della Nike, il lancio del modello Weapon, nel 1986, costituì un vero toccasana.

i campioni che usavano converse weapon

 

Weapon, che tradotto in italiano significa Arma, era un modello la cui peculiarità era di essere bicolore (od anche tricolore), in modo che potesse essere adattato alle diverse franchigie della NBA. Era interamente in pelle ed aveva la linguetta imbottita.

Le scarpe fecero il boom: già il fatto che due dei migliori giocatori del momento, Larry Bird (Boston Celtics) e Magic Johnson (Los Angeles Lakers) si erano uniti in matrimonio con le Weapon avevano ben presto svuotato gli scaffali. Poi, seguirono altri personaggi del calibro di Isaiah Thomas (Detroit Pistons), Kevin McHale (Celtics), Bernard King (New York Knicks) e Mark Aguirre (Dallas Mavericks). Quelle dei giocatori dei Celtics erano nere con i dettagli in bianco mentre per Isiah Thomas, ad esempio, bianco ed azzurre.

Il modello venne poi modernizzato, venendo rilanciato più volte a partire dal 1999 tanto che anche il grande Kobe Bryant utilizzava una replica.

Anche Axl Rose, cantante dei Guns N’ Roses, era un amante del modello Weapon ed anche nel video del suo celebre pezzo Estranged le portava ai piedi.

Ed ecco uno dei più celebri spot tv del modello, roba da Anni 80, la sfida all’OK Corral.

Davide Bernasconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.