Conservatori o Laboristi? Dipende da chi vince la Premier League

Come va il Paese? Dipende da chi vince la Premier League, potrebbe rispondere un tifoso di calcio attento anche alla politica ed ai suoi andamenti. Ebbene, pare che ci sia una certa correlazione fra chi vince il titolo nel campionato più ricco e, forse, più importante al mondo e fra chi invece le elezioni e governa il Regno Unito.

E quali sono le squadre più legate alla stagione elettorale? Senza dubbio il Liverpool, che ha vinto in ben 7 stagioni in cui il popolo anglosassone si recava alle urne: 1906, 1922, 1923, 1964, 1966, 1979 e 1983, divisi in maniera equilibrata con tre successi dei  Laboristi, ed altrettanti dei Conservatori ed uno dei Liberali.

Passando agli altri campionati di calcio del Regno Unito, Rangers (in Scozia) e Linfield (Irlanda del Nord) hanno vinto 17 volte ciascuno il titolo nazionale negli anni elettorali. Mentre i Rangers Glasgow hanno trionfato in nove anni vincenti per i Laboristi, lo stesso numero è associato al club nordirlandese per quel che riguarda le vittorie dei Conservatori.

Per analizzare in maniera radicale (stavolta senza alcun significato politico), è più semplice riassumere in questo modo.

National/coalition Government: 1918, 1931, 1935, 2010. Liberal: 1892, 1906, Jan 1910, Dec 1910. Labour: 1923, 1929, 1945, 1950, 1964, 1966, Feb 1974, Oct 1974, 1997, 2001, 2005. Conservative: 1895, 1900, 1922, 1924, 1951, 1955, 1959, 1970, 1979, 1983, 1987, 1992, 2015.

Il Chelsea ha vinto addirittura le ultime quattro edizioni in cui si è votato mentre al massimo, gli altri clubs sono riusciti a vincere in un paio di occasioni.

Ecco allora la lista completa:

  • Arsenal 2 (2 National/coalition)
  • Aston Villa 2 (uno Conservatori, uno Liberal (x2))
  • Chelsea 6 (quattro Conservatori, uno Laboristi, uno TBD)
  • Everton 2 (entrambi Conservatori)
  • Huddersfield Town 1 (Conservatori)
  • Leeds United 2 (uno Laboristi (x2), uno Conservatori)
  • Liverpool 7 (uno Liberal, tre Conservatori, tre Laboristi)
  • Manchester City 1 (Conservatori)
  • Manchester United 2 (entrambi Laboristi)
  • Portsmouth 1 (Laboristi)
  • Sheffield Wednesday 1  (Laboristi)
  • Sunderland 2 (uno Liberal, uno Conservatori)
  • Tottenham Hotspur 1 (Conservatori)
  • Wolverhampton Wanderers 1 (Conservatori).
Davide Bernasconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.