Como-Udinese 2002: la rabbia lariana ed il match sospeso

Como-Udinese, recupero della dodicesima giornata di serie A 2002/03,  fu una di quelle partite che non si vorrebbe mai che iniziassero, se si potesse leggere la sfera di cristallo. Al di là dei merito o demeriti del direttore di gara, quando una partita, comunque ancora in bilico, viene sospesa definitivamente perchè i tifosi di una delle due compagini in campo fanno di tutto perchè non riprenda, a perderci sono tutti.

Fu così che il minuto 35′ della ripresa, con gli ospiti in vantaggio per 1-0 l’arbitro Saccani di Mantova decide di mandare tutti nello spogliatoio in seguito alla tentata invasione di campo da parte dei tifosi lariani.

Sono ben tre i rigori concessi concessi in favore dell’Udinese che portano la rabbia degli ultras lariani alle stelle. Quando Saccani, al 22′ della ripresa, ha indicato il dischetto per la terza volta per uno sgambetto di Stellini su Alberto, la tifoseria azzurra esplode. Sul terreno di gioco piove davvero di tutto mentre il presidente del Como Preziosi si reca sotto la curva per cercare di calmare gli animi. Sono necessari quasi 12 minuti di sospensione, ma nulla di positivo accade.

Il resto è già scritto. il giudice sportivo decreterà lo 0-2 a tavolino a favore dei friulani. Al termine del campionato, per il Como ed i suoi tifosi un mesto ritorno alla serie cadetta, per poi finire negli inferi del calcio dilettantistico, per tornare a calcare almeno i campi prestigiosi della Serie B soltanto nel torneo 2021/22.

Como-Udinese 2002: tabellino

Como: Brunner; Tomas, Stellini; Juarez; Allegretti, Cauet, Pecchia, Marco Rossi; Binotto, Carbone (Corent al 46°), Bjelanovic.  Allenatore: Fascetti

Udinese: De Sanctis; Kröldrup, Sensini, Jankulovski (Pizarro al 57°), Pieri, Bertotto; Pinzi, Valentim, Rossitto; Iaquinta, Muzzi. Allenatore: Spalletti

Arbitro: Massimiliano Saccani

Reti: Pinzi al 30°

Ammonizioni: Juarez, Marco Rossi, Allegretti (C), Rossitto (U)

Espulso: Pecchia (C) al 30° p.t.

Note: rigori sbagliati da Iaquinta al 28° e Muzzi al 30°

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.