Come è fatto il campo di rugby

Lo sport del rugby, nato in Inghilterra nell’omonima cittadina, prevede il confronto fra due squadre composte da 15 persone ciascuna che, passandosi un pallone di forma ovale, soltanto verso un compagno che si trovi in linea o dietro la linea della palla, cercano di raggiungere l’area di meta posta alla fine del terreno di gioco.

Altrimenti, con un calcio da fermo (piazzato) o in movimento (drop), possono far passare il pallone in mezzo ai pali e sopra la sbarra. In questo modo acquisiscono punti che, sommati, determinano lo score.

Come in tutti gli sport di squadra, chi realizza più punti dell’altra vince la partita che altrimenti si conclude con un pareggio.

Anche il gioco del rugby vanta il suo apposito terreno di gioco, con dimensioni e linee che determinano le diverse zone. Andiamo a scoprirle.

Il terreno di gioco è composto dal campo di gioco e dalle aree di meta.

Il campo di gioco non può mai essere più lungo di 100 metri tra le linee di meta e  70 metri in larghezza. Oltre la linea di meta è posta l‘area di meta, avente una lunghezza compresa fra 10 e 22 metri. Il campo di gioco può quindi essere al massimo lungo 144 metri.

Il campo di gioco è diviso a metà dalla linea (continua) di metà campo. Ciascuna metà campo a sua volta presenta: 

  • linea dei 10 metri rispetto a quella di metà campo
  • linea dei 22 metri (continua) rispetto a quella di meta
  • linea dei 5 metri (tratteggiata) rispetto a quella di meta.
  • linea di meta (continua)
  • linea del pallone morto, che indica la fine del recinto di gioco

Le porte sono a forma di “hh”  e si trovano al centro delle linee di meta. I due pali delle porte devono essere alti almeno 9,4 metri mentre la larghezza deve essere tassativamente di 5,6 metri.

I due pali sono uniti tra di loro da una barra trasversale; il lato superiore della barra è posto a 3 metri dal terreno.

Terreno del campo di rugby

Secondo il regolamento, il campo può avere una superficie in erba, in sabbia o in terra battuta.

Campo di gioco per giovanili

A partire dalla categoria Under 15 le squadre si affrontano a tutto campo, mentre con le categoria minori il campo da gioco è ridotto.

  • Under 13: larghezza 40-45 metri, lunghezza 56-69 metri.
  • Under 11: larghezza 35 metri, lunghezza 69 metri.
  • Minirugby Under 9: larghezza dai 17 ai 22 metri, lunghezza dai 40 ai 45 metri.
  • Under 7: larghezza 15 metri, lunghezza 22 metri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.