Colorado Caribous, la squadra USA con le frange in pelle sulla maglietta

I Colorado Caribous erano un team americano di calcio che apparve e scomparve nel panorama calcistico dell’allora NASL con la rapidità di uno sparo. Infatti una sola stagione, anno 1978, fu più che sufficiente per il club che divenne famoso più che per le prestazioni sportive, per alcune scelte speciali della dirigenza.

Con base a Denver e fondata da un politico Booth Gardner e da un produttore discografico James Guercio, di chiare origini italiane, la squadra prese il nome dalla vicinanza degli studi di registrazione di Mister Guercio con la città fantasma di Caribou, situata vicino alle Montagne Rocciose.

La stagione però del club fu pessima: con un record negativo di 8 vinte e 22 perse, fu la peggiore squadra fra le 24 del torneo ed anche nella classifica delle presenze sugli spalti militò nelle retrovie, al 18° posto con una media spettatori di 7.418 in uno stadio che ne poteva contenere ben 74.000, il Mile High Stadium, casa dei più celebri Denver Broncos di football americano.

Ma la notorietà del club fu motivata dalla scelta della maglia da gioco: i colori sociali scelti furono marrone, nero e bianco mentre la divisa presentava una serie di frange di pelle (!) posizionate all’altezza del petto, con l’intento di richiamare le atmosfere western dello Stato del Colorado.

caribous colorado maglia frange

Al termine della stagione, i due fondatori cedettero i diritti sportivi alla franchigia di Atlanta, rinata dalle ceneri degli Apollos: anche in questo caso la vita fu assai breve, durando solo fino al 1981.

 

One thought on “Colorado Caribous, la squadra USA con le frange in pelle sulla maglietta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.