Chi ha inventato l’atletica leggera

L’atletica leggera è la madre di tutti gli sport. Correre, saltare, lanciare sono tre azioni che l’essere umano compie fin dalla sua nascita, dovendo cacciare, scappare, salvarsi od anche semplicemente dovendo raggiungere un frutto attaccato ad un albero od evitare di bagnarsi dovendo attraversare un fossato od un piccolo fiume. 

Alle Olimpiadi, la settimana delle gare di atletica leggera è l’attrazione principale, tenendo impegnate le migliore firme del giornalismo, alla ricerca di personaggi che lascino una traccia.

Cosa significa la parola atletica

Il termine “atletica” si riferisce alle discipline sportive che facevano parte dei primi Giochi olimpici nell’antica Grecia. Anche a livello figurativo, le prime immagini di tali competizioni risalgono alla Grecia degli Dèi e sono visibili su anfore, trofei, tombe nonchè statue.

Lo Stadion, che sarà poi il termine utilizzato per indicare l’impianto sportivo teatro delle gare, lo stadio appunto, consisteva semplicemente in una gara di corsa, pari nel sistema attico a 177,60 m, nell’alessandrino a 184,85 m, che decretava il vincitore delle Olimpiadi. Successivamente il pentathlon, una gara che comprendeva cinque discipline (diverso da quello moderno), di cui quattro di atletica leggera, sostituì la singola gara di corsa.

Teodosio I, nel 393 a.C, pose fine alle competizioni e per l’atletica leggera fu la sospensione, per fortuna solo temporanea.  

Epoca moderna

Arriviamo addirittura al 1817, anno in cui a Necton, piccolo villaggio in Inghilterra, venne fondato il primo club atletico. Ci vorrà però ancora un decennio perchè tornasse con vigore la disciplina oltre alla composizione di nuove regole. Nel 1829 vennero disputati una serie di giochi e gare composti da corse, lanci e salto con l’asta. Sarà Pierre de Coubertin nel 1894, padre dei Giochi Olimpici dell’era moderna, a sancire la rinascita dell’atletica leggera.

Saranno necessari ancora alcuni anni, precisamente nel 1921, quando la disciplina si aprì anche alle donne.

Atletica Leggera ai Giochi Olimpici

Alle prime Olimpiadi dell’era moderna, tenutesi ad Atene nel 1896 e riservate unicamente agli uomini, furono 12 le discipline che videro 63 atleti partecipare.

Le 12 gare furono: 

  • 100 m piani
  • 400 m piani 
  • 800 m piani 
  • 1500 m piani 
  • 110 m hs 
  • Maratona 
  • Salto in alto
  • Salto con l’asta 
  • Salto in lungo
  • Salto triplo 
  • Getto del peso 
  • Lancio del disco

 

Davide Bernasconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.