Chi ha fatto accoppiata Vuelta Mondiale di ciclismo

Volete sapere questa curiosità del mondo del ciclismo a cui difficilmente ci si ha fatto caso?

Ebbene, nella storia dello sport delle due ruote, nessun ciclista è stato in grado di fare l’accoppiata Vuelta Mondiale nello stesso anno e la cosa è davvero rara. Pensare che nemmeno il Cannibale, alias Eddy Merckx, è riuscito nell’impresa di vincere entrambe le competizioni, oggi tra l’altro davvero ravvicinate.

Nel 1973 vinse la corsa a tappe iberica, ma, per una casualità, perse in volata da Felice Gimondi, sul circuito di Barcellona, la corsa iridata. Si rifarà l’anno successivo.



Il suo connazionale Freddy Maertens vinse invece nel 1976 il mondiale, battendo Francesco Moser e vinse nella primavera successiva la Vuelta, ultima belga ad aggiudicarsela. 

Altra curiosità: fra gli italiani vincitori della Vuelta, soltanto il compianto Gimondi fu in grado di conquistare la maglia iridata.

Che sia la volta buona della prima storica accoppiata, visto che a vincere la corsa a tappe di tre settimane spagnola è stato Remco Evenepoel, uno dei più seri candidati alla vittoria del mondiale in Australia?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.