St Jakob-Park: lo stadio di Basilea

Il mitico St Jakob: lo stadio di Basilea, roccaforte della storia del calcio svizzero. Come arrivare al St Jakob. Le finali disputate.

Stadio di Basilea: La storia

St. Jakob-Park è il nome dello stadio del FC Basilea, che non altro che rimpiazzato il precedente che invece, con un nome che potrebbe ingenerare confusione, era il St. Jakob Stadium. Il “padre” dell’attuale casa dei basilesi venne inaugurato per la Coppa del Mondo 1954 che si tenne in Svizzera e nel suo palmares vanta anche quattro finali di Coppa Coppe. Ma con i primi Anni Novanta, la struttura cominciò a dimostrare la sua età. Così, mentre il club si spostò temporaneamente presso il più piccolo Stadion Schützenmatte, i lavori per la costruzione del nuovo St. Jakob-Park poterono aver inizio.

Conosciuto dai fans locali con il soprannome di “Joggeli”, lo stadio è al momento il più grande del paese elvetico. Disegnato dal famoso studio di architettura locale, Herzog & de Meuron, la sua edificazione è costata all’incirca €143 milioni di euro nel 2001, opera necessaria per poter ospitare la rassegna continentale per nazioni, svolta congiuntamente con l’Austria nel 2008. Lo stadio di Basilea di notte

La struttura esterna permette una colorazione diversa a seconda dell’evento che si tiene al suo interno, sulla falsariga dell’Allianz Arena di Monaco di Baviera. Fu la sede degli incontri della Svizzera ad Euro 2008, fra cui il match inaugurale, due quarti di finale e la semifinale in cui la Germania sconfisse la Turchia.

La capienza per la rassegna, 42.000 posti, venne successivamente ridotta a 38.512, numero comunque consistente per la squadra di casa che solo in poche occasioni riesce a raggiungere il sold-out.

Il settore dei fans del Basilea al St Jakob

Il Basilea è la seconda squadra più titolata di Svizzera: con 19 titoli si posiziona alle spalle del ben più lontano Grasshopper Zurigo (27),, mentre sono 11 le coppe nazionali ed una Supercoppa di Svizzera. Vuoto invece il palmares in campo europeo, dove il miglior risultato raggiunto sono le semifinali di Europa League nel 2012-13, quando vennero superati dal Chelsea che poi vincerà la competizione. I tifosi di casa occupano il settore posizionato sopra il tunnel che collega il campo con gli spogliatoi. Il tifoso più noto è il tennista Roger Federer, nativo di Basilea, che si è sempre dichiarato fan fin dalla tenera età.

Il settore tifosi – ospiti

I fans delle squadre in trasferta occupano il settore sud-ovest dello stadio, conosciuto con il nome di “Gäste-Sektor” tradotto letteralmente Settore Ospiti. Diviso in due, l’area è denominata secondo la piantina in B1 e B2.

La media dei prezzi dei biglietti è in genere pari a circa 25 euro, anche se nel caso degli incontri di Champions League, competizione che negli ultimi anni il club svizzero ha disputato, il costo medio è decisamente più elevato.

Stadio di Basilea: le finali disputata al St Jakob

La città di Basilea, nell’impianto sulle cui ceneri sorge l’attuale St Jakob, ha ospitato nel corso della sua storia ben quattro finali di competizioni europee per clubs, sempre relative alla “defunta” Coppa delle Coppe.

21/05/1969 Slovan Bratislava – Barcellona 3-2

14/05/1975 Dynamo Kiev – Ferencváros 3-0

16/05/1979 Barcellona – Düsseldorf 4-3

16/05/1984 Juventus – Porto 2-1

Stadio di Basilea: Come raggiungere il St Jakob – Park

In treno

La principale stazione ferroviaria è conosciuta con il nome di Basel SBB, ed è situata a circa 3 km ad ovest dello stadio. A piedi lo stadio è raggiungibile in circa 40 minuti quindi, a meno che non vogliate farvi una passeggiata, è decisamente più comodo prendere un tram e scendere alla fermata, presso l’arena basilese, che porta appunto il nome “St. Jakob”.

Dalla stazione le linee ad hoc sono: 8, 10 oppure 11, dopodiché, scendendo alla fermata “Aeschenplatz” , occorre salire sul Tram della linea 14, che ci porterà direttamente allo stadio del Basilea, avendo la fermata apposita “St. Jakob”.

Bus

In bus le linee utili per raggiungere  il campo sono, indifferentemente, la BVB 36 oppure BLT Bus 37 o 47.

In auto

Se desiderate raggiungere la città in automobile, occorre inserire nel navigatore il seguente indirizzo:

St. Jakobs-Strasse 395, 4052 Basel, Switzerland

Dove parcheggiare

Lo stadio ha un parcheggio presso l’arena consistente in circa 680 posti auto mentre presso il vicino centro commerciale St. Jakobshalle è possibile trovarne un altro della capienza di circa 1465 posti.

Aeroporto

L’EuroAirport Basel-Mulhouse-Freiburg (Basilea- Mulhouse- Friburgo), è il più vicino alla città. Sebbene sia geograficamente situato in Francia, dista circa 4 chilometri a nord-ovest della città e funziona come Hub per compagnie di voli low-cost come EasyJet e Belair.

Per arrivare allo stadio, è sufficiente prendere il bus della Linea 50 diretto a “Bahnhof SBB”, la stazione ferroviaria cittadina, raggiungibile in appena 20 minuti. Da li, con un tram delle linee 8, 10,11, si arriva direttamente in centro città.

Visite guidate del St Jakob – Park

Sono possibili visite guidate dello stadio tutti i giorni: dalle 8 alle 20. Unica eccezione sono i giorni in cui si tengono concerti. Il tour, della durata di 75 minuti e disponibile in inglese, francese, tedesco ed italiano, prevede il passaggio negli spogliatoi, sul campo attraverso il tunnel usato durante le partite e nella sala stampa. Inoltre è aperto, dal 2008, il museo del club.

I locali vicini al St Jakob – Park

Mr. Pickwick Pub Basel – Steinenvorstadt 13: situato vicino al fiume che attraversa la città, è stato concepito come “British way of life”

Paddy Reilly’s – Steinentorstrasse 45 :atmosfera da tipico pub irlandese, come il nome può far intendere. Non mancano gli schermi per assistere ai diversi eventi sportivi.

Rotblau Bar/ Bistro – St. Jakob-Park, St. Jakobs-Strasse 395 : chiamato anche Hat-Sport-Bar, da già con il nome l’idea di cosa il tifoso si possa attendere. E’ infatti il pub che è situato all’interno del centro commerciale dello stadio. E’ il posto dove i tifosi di casa sono soliti recaarsi per farsi una pinta in occasione dei matches casalinghi dei “Bebbi”.

One thought on “St Jakob-Park: lo stadio di Basilea

  1. Ottimo stadio sia visuale Aerea Struttura Illuminazione, nella finale Europa Ligue il Park risulta un arcobaleno di luci e finezza incantata saluti 18/05/2016 Marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.