Arbitro stende calciatore con un braccio in Premier League

Che un calciatore colpisca un arbitro (purtroppo) lo si legge nelle cronache del lunedì riguardo partite delle categorie inferiori, ma che nella Premier League un fischietto si permetta una cosa del genere; ebbene avete capito bene, stiamo parlando di un titolo simile più all’uomo che morde il cane, tipo clamoroso al Cibali, arbitro stende calciatore!!!

L’episodio, del tutto involontario, avvenne in un match del 30 agosto 2003, quando Matt Messias, girandosi colpì Robbie Savage del Birmingham City al volto. Alan Shearer, bomber del Newcastle ed avversario in campo, seppe stemperare il tutto espellendo (per gioco) la giacchetta nera.

Savage poi riuscì a riprendere il gioco regolarmente, e riuscendo a sbancare il St James’ Park per 1-0.

A voler essere cattivi, Savage venne ritenuto il giocatore più cattivo in una speciale classifica redatta dal  Daily Mail, sebbene pur sommando cartellini gialli e rossi fosse ben lontano dalla vetta ufficiale del ranking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.