Andy Toolson: il mormone campione da 3 punti

E’ stato di quei giocatori che si ricordano aver calcato i campi della NBA ed aver lasciato anche un “segno”. È Andy Toolson.

Chi era? Un giocatore di basket americano degli anni ’90 e 2000 di ruolo guardia tiratrice.

Perché viene ricordato ? Per aver giocato parecchi anni in Europa, in squadre spagnole come Joventut, Saragozza o Estudiantes, oltre ad un brevissimo passaggio a Brescia nei primi anni Novanta (appena 10 gare) e perché era uno specialista nelle triple.

Cosa fa adesso? Si è ritirato nel 2001 a Girona. Attualmente gestisce la sua società di servizi finanziari nello Utah.

Lo sapevi che?: È arrivato alla NBA senza passare attraverso il draft.

– Anche suo cugino Ryan Toolson ha giocato nell’ACB, in particolare a Unicaja, Gran Canaria e, più recentemente, a Manresa.

– È un mormone.

– Tra il 1985 e il 1987 è stato missionario in Cile.

– In NBA ha giocato 60 partite in due stagioni con una media di 2,7 punti e 1,2 rimbalzi.

– Nelle sue 206 partite nell’ACB ha segnato una media di 15,4 punti, 1,1 rimbalzi con una valutazione di 14,2.

– La sua percentuale di triple nell’ACB era del 45,3%

– Ha vinto la gara dei tiri da 3 punti nell’All Star game greco.

– Ha sei figli.

– Misura 1,98 metri.

Biografia, palmares, statistiche: Andrew Kent Toolson è nato il 19 gennaio 1966 a Chicago. Ha fatto il suo debutto professionale nel 1990 allo Utah Jazz. L’anno successivo è andato alla Telemarket Brescia in serie A2. Dopo aver giocato con i Tri-City Chinook della CBA, è arrivato all’ACB nel 1993 per giocare alla Festina Andorra. L’anno successivo firma per il Saragozza. Nel 1995 è tornato allo Utah Jazz e nel 1996 è tornato in Europa per giocare per l’AEK ad Atene. Nello stesso anno vene ingaggiato dalla Joventut, dove trascorse due stagioni. Nel 1998 ha firmato per i greci del Maroussi e nel 1999 ha firmato per il Girona. Quell’anno l’Estudiantes lo assunse e nel 2000 tornò a Girona, dove si ritirò l’anno successivo. Nella sua bacheca ha una Copa del Rey con la Joventut con 2 presenze all’All-Star Game spagnolo (1993, 1994), la vittoria nella gara da 3 punti Greco (1998).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sedici + 8 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.