Alpe d’Huez: altimetria della salita e vincitori di tappa

Tutto sull’Alpe d’Huez, salita storica del Tour de France che vedremo all’edizione 2018. Altimetria, lunghezza, vincitori.

L’Alpe d’Huez, nota località sciistica di Francia, è amata dagli appassionati di ciclismo per essere spesso traguardo di tappa del Tour de France. La salita che porta all’Alpe è lunga 13.8 km per 1170 metri di dislivello (da 740 a 1857 metri), con una pendenza media del 7,7%.

L’ascesa è nota soprattutto per i suoi 21 tornanti, ognuno dei quali dedicato ad un vincitore di tappa: il primo appartiene a Fausto Coppi (1952) condiviso con Lance Armstrong dal 2001.

Alpe d’Huez: dettagli della salita

La salita inizia all’altezza del campeggio la Cascade: dopo un lungo rettilineo che porta al primo tornante, (numericamente al contrario, ovvero il 21), dove nei primi 2,5 km la pendenza media non scende mai sotto il 10%.
All’altezza di La Garde, l’asfalto prevede una leggera spianata per pochi metri, a cui segue un chilometro al 7% che risulta uno dei più agevoli. Con il tornante n°7 (il primo dei due dedicati a Gianni Bugno vincitore nel 1990 e 1991) poco dopo la metà complessiva della salita, 8 km di salita, si passa la chiesetta di St. Ferrèol, quando le pendenze tornano a sfiorare il 10% e all’uscita del tornante successivo toccano il 13%. Alle difficoltà altimetriche si aggiungono anche quelle climatiche: l’ombra è cosa rara e il sole picchia senza riguardo.

Arrivati all’incrocio della Patte d’Oie, a 3,5 km circa dalla fine, la strada si divide: il percorso ufficiale impone di proseguire dritto ignorando la svolta a destra e rendere omaggio a Marco Pantani vincitore nel 1995 e 1997 ricordato nei tornanti 3 e 2, mentre il tornante n°1 è per la vittoria di Giuseppe Guerini del 1999.
Il traguardo è posto oltre il paese, in corrispondenza della fermata del bus dell’aeroporto.

E’ possibile anche per i cicloamatori confrontarsi con il cronometro: è predisposto infatti un sistema di cronometraggio che permette a chiunque di rilevare il tempo di scalata: il diploma vi sarà offerto in omaggio dal locale ufficio turistico.

alped'huez altimetria salita

Alpe d’Huez: albo d’oro dei vincitori

Anno Nome Nazione
1952 Fausto Coppi Italia
1976 Joop Zoetemelk Paesi Bassi
1977 Hennie Kuiper Paesi Bassi
1978 Hennie Kuiper Paesi Bassi
1979* Joaquim Agostinho Portogallo
1979* Joop Zoetemelk Paesi Bassi
1981 Peter Winnen Paesi Bassi
1982 Beat Breu Svizzera
1983 Peter Winnen Paesi Bassi
1984 Luis Herrera Colombia
1986 Bernard Hinault Francia
1987 Federico Echave Spagna
1988 Steven Rooks Paesi Bassi
1989 Gert-Jan Theunisse Paesi Bassi
1990 Gianni Bugno Italia
1991 Gianni Bugno Italia
1992 Andrew Hampsten Stati Uniti
1994 Roberto Conti Italia
1995 Marco Pantani Italia
1997 Marco Pantani Italia
1999 Giuseppe Guerini Italia
2001 Lance Armstrong Stati Uniti
2003 Iban Mayo Spagna
2004 Lance Armstrong Stati Uniti
2006 Fränk Schleck Lussemburgo
2008 Carlos Sastre Spagna
2011 Pierre Rolland Francia
2013 Christophe Riblon Francia
2015 Thibaut Pinot Francia
2018 Geraint Thomas Regno Unito

Alpe d’Huez: l’impresa storica di Pantani

L’impresa di Marco Pantani nel 1997 che spaventò la maglia gialla Ullrich e che fu preludio per il successo del romagnolo nell’edizione successiva della corsa transalpina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diciotto − tredici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.